Notizie

10 anni di derby: la Roma non batte la Lazio dal 2011

In vista della stracittadina di sabato, leggiamo i numeri e le statistiche dell'ultimo decennio: 7 vittorie a testa per i due team capitolini, ma i giallorossi sono in astinenza da troppo tempo in campionato



Simone Inzaghi ed Alberto De Rossi: ennesimo faccia a faccia tra i due tecnici ©Paolo Lori/Laura Del GobboIl derby sta arrivando. Un derby, apparentemente, dal sapore diverso rispetto agli scorsi anni. Numeri e rose alla mano, la Roma si presenta favorita rispetto alle sfide più recenti contro i cugini. La Lazio è stata protagonista di un avvio di campionato in salita; se la stracittadina si fosse giocata però solo un mese fa, avremmo tutti scommesso su un successo dei giallorossi. Le ultime due uscite dei ragazzi di Alberto De Rossi hanno però riportato sulla terra il team di Trigoria: il rischio è che i ko contro Pescara e Crotone abbiano minato le certezze della squadra marziana di inizio stagione e, al contrario, la Lazio sta ritrovando pian piano fiducia. Il risultato quindi, ad oggi, non è così scontato. Così come lo è stato negli ultimi dieci anni…

2005 - 2015: sette vittorie a testa. Roma e Lazio, numeri alla mano, si sono divisi l’ultimo decennio di stracittadine. Nel 2005/2006, Alberto De Rossi, al suo secondo anno sulla panchina giallorossa, si impose sia all’andata che al ritorno contro i biancocelesti di Roberto Sesena (1-0 e 2-0). L’anno successivo le due squadre si divisero le vittorie grazie alle reti di due giocatori che ora conosciamo molto bene: all’andata decise Mobido Diakite (ora al Frosinone) e al ritorno la zampata di Stefano Okaka regalò il successo ai suoi in quel di Trigoria. Nel 2008/2009 la Lazio rimediò solo un punto nei due incontri, stesso bottino nella stagione successiva quando l’allora romanista Andrea Bertolacci decise l’incontro in quel di Trigoria e a Formello finì in pareggio. L’attuale centrocampista del Milan si rese protagonista anche nel campionato seguente siglando la rete che aprì la gara d'andata, chiusa poi da Zamblera. Nel ritorno, gli aquilotti ritrovarono una vittoria lontana tre anni grazie a Ceccarelli e Zampa che risposero all’esterno giallorosso Sciarra. Fu spettacolo nel 2010/2011: poker senza storia della Lazio all’attuale Fersini, nel ritorno però la Roma diede vita ad un vero e proprio show. Il derby si giocò a porte chiuse, causa la contestazione dei tifosi giallorossi nei confronti della prima squadra: in un Fulvio Bernardini silenzioso da far paura, i padroni di casa travolsero i biancocelesti trascinati da un Caprari in stato di grazia. Finì 7-1. Stracittadina indimenticabile: sia per l’ampio passivo, ma anche perché ad oggi, fu quella l’ultima vittoria della Roma contro i cugini in campionato. Era il 19 febbraio 2011. Dopo tre pareggi consecutivi, fu la Lazio a dominare i derby vincendo ben quattro degli ultimi incontri disputati. (Unica vittoria in Coppa Italia, nella finale d’andata grazie al rigore realizzato da Verde la scora stagione in Coppa Italia). La vittoria della Roma è lontana quindi quasi sei anni. Una statistica spaventosa. La domanda, quindi, è sempre la stessa, adesso come allora: sarà questo il derby del riscatto o sarà ancora Inzaghi a sorridere? 

L'andamento dell'ultimo decennio: risultati e i marcatori
2005/2006
Lazio - Roma 0-1
Roma - Lazio 2-0

2006/2007
Roma - Lazio 1-0 (Okaka)
Lazio - Roma 1-0 (Diakite)

2007/2008
Lazio-Roma 3-3 (Mancini (3), Marangon, Falco (2))
Roma-Lazio 3-0 (Brosco, D’Alessandro, Falco)

2008/2009
Roma - Lazio 1-0 (Bertolacci)
Lazio - Roma 1-1 (Trobiani (aut.), Manganelli)

2009/2010

Roma - Lazio 2-0 (Bertolacci, Zamblera)
Lazio - Roma 2-1 (Sciarra, Ceccarelli, Zampa)

2010/2011 
Lazio - Roma 4-0 (Perpetuini, Ceccarelli, Kozak, Cinque)
Roma - Lazio 7-1 (Caprari (2), Antei, Ciciretti, Ceccarelli, Politano, Florenzi, Dieme)

2011/2012
Lazio - Roma 3-3 (Ciciretti, Barreto, Leonardi, Caprari, Barreto, Cilfone)
Roma - Lazio 1-1 (Tallo, Sani)

2012/2013
Lazio - Roma 2-2 (Ferrante, Rosato (Aut.), Serpieri, Lucca)
Roma - Lazio 0-1 (Keita)

2013/2014
Roma - Lazio 1-2 (Di Mariano, Elez, Serpieri)
Lazio - Roma 3-2 (Lombardi, Somma, Minala, Crecco, Boldor)

2014/2015
Lazio - Roma 2-2 (Ferri, Murgia, Oikonomidis, Soleri)
Roma - Lazio 0-3 (Oikonomidis (2), Fiore)