Notizie
Categorie: Altri sport

1aª Div - Andrea Doria sconfitta al rientro in campo

La squadra di Scassera cade in trasferta contro l’Aurelio e perde l’occasione di portarsi al secondo posto



La delusione dell'Andrea DoriaIl nuovo anno inizia purtroppo con una sconfitta per il sestetto guidato da mister Fabio Scasserra conto l’Aurelio che sfrutta in suo favore il fattore campo e si impone con il risultato di 3-1. Eppure le nostre ragazze avevano approcciato in maniera positiva alla partita, nonostante qualche errore di troppo al momento di andare in battuta, grazie ad un’ottima fase difensiva, un muro finalmente efficace e la grinta necessaria quando si trattava di mettere palla a terra erano le tiburtine ad imporsi sulle avversarie per il risultato di 25-17. Una partita emozionante e che nessuna delle due squadre voleva perdere, e così è stato. Nel secondo set l’Aurelio parte in discesa e porta il risultato sul parziale di 13 a 8 in suo favore. Un inizio che spiazzava le ragazze tiburtine, un inizio che faceva intuire su come qualcosa nel fludio gioco amarantoblu si fosse inceppato. 

Recuperare cinque punti di svantaggio non è mai semplice, e così, nonostante i segni di una reazione da parte dell’Andrea Doria, era l’Aurelio ad assicurarsi il set 25-19.Brave le avversarie dunque a sfruttare il fattore campo e l’attimo d’esitazione delle tiburtine: il terzo set, per lunghi tratti combattuto punto su punto, con le tiburtine talvolta anche in vantaggio, vedeva di nuovo l’Aurelio imporsi 25-20. È difficile dire cosa non sia girato per il verso giusto nel campo delle ragazze di mister Scasserra: nel quarto ed ultimo set, nonostante anche qui un inizio da dimenticare, erano le nostre atlete, arrivate anche a meno quattro dalle avversarie, ad essere in vantaggio sul finire del set per 21-20, ma  probabilmente, sarà stata la fatica, sarà stato che le avversarie hanno dimostrato di avere più voglia di vincere, sarà stato che comunque il fattore campo è sempre determinate, fatto sta che negli ultimi scambi era l’Aurelio a chiudere il set 25-21 con un parziale di 5-0 in loro favore. Per l’Andrea Doria è tempo di riflessioni; giocatrici, allenatori, dirigenti non si sono mai esaltati nelle vittorie, non ci si abbatterà per quella che rimane soltanto una sconfitta.  L’obiettivo play-off rimane nelle possibilità di questo gruppo che comunque nel tempo ha mostrato di meritarsi ben altri obiettivi. Siamo sicuri che lo staff tecnico, le ragazze da qui in avanti daranno, uniti, il massimo, mettendo a disposizione della società e dei suoi tifosi tutte le energie per affrontare partita dopo partita tutte le sfide che si presenteranno loro davanti.