Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

22a giornata: nei gironi C e D spicca il match tra Città di Ciampino e Cori

Al Superga il big match fra la prima e la terza del gruppo C. Nell'altro girone impazza la bagarre alle spalle della capolista Dinamo Colli



GIRONE C  


Il match più interessante della 22a giornata sarà senza dubbio quello del Superga tra Città di Ciampino e Cori. La sfida fra la prima e la terza della classe sarà qualitativamente di spessore e probabilmente anche molto divertente, considerando che in campo saranno protagoniste due squadre che segnano molto. Entrambe le compagini hanno Funari, tra gli uomini più pericolosi del Coridisputato in settimana l’andata dei quarti di Coppa Italia con risultati opposti, il team di Baiocco sarà infatti chiamato a riscattare la sconfitta con la Bovillense mentre il Cori si è imposto di misura sul campo de La Sabina, capolista del girone B, guadagnando ancor più fiducia nei propri mezzi. Sicuramente interessata alla sfida del Superga sarà la Lepanto che nel turno precedente ha perso il primo posto in classifica, guadagnato alla tredicesima giornata. La formazione di Santececca sta vivendo un momento difficile e la gara di domenica in casa dell’Unipomezia sarà ricca di insidie. La Lepanto affronterà infatti una squadra propositiva, in grado di giocare un buon calcio e in un buon momento di forma, chiedere al Città di Ciampino per conferma. La compagine castellana non può più sbagliare e dovrà andare a Pomezia con l’obbligo di vincere per scacciare via la crisi. La ventiduesima giornata potrebbe essere decisamente positiva per il Sermoneta che parte favorita nel match con il Dilettanti Falasche e che potrebbe ritrovarsi da sola al terzo posto se il Cori non dovesse uscire da Ciampino con i tre punti. Vuole tornare a correre invece il Cedial Lido dei Pini che, dopo aver conquistato un punto nelle ultime due sfide di campionato (con Città di Ciampino e Cori), affronterà sul proprio terreno di gioco una squadra dalle prestazioni altalenanti come il Palocco. Più semplice, almeno sulla carta, la gara del Montespaccato che sarà protagonista sul campo del Vigili Urbani, in cerca di punti salvezza. La formazione di Di Giovanni viene dal match di Coppa Italia che sembrava aver avvicinato la compagine di via Stefano Vaj alla semifinale, prima che l’Alatri facesse ricorso per la presenza in campo dello squalificato Balzani. Chissà che questo avvenimento, che con tutta probabilità segnerà l’eliminazione del Montespaccato dalla coppa, possa pesare nella testa dei giovani ragazzi allenati da Di Giovanni. Nelle zone basse di classifica saranno invece molto importanti gli scontri salvezza Casalotti-Torrenova, Rocca Priora-Garbatella e Pescatori Ostia-Vjs Velletri che potrebbero rimescolare le carte in zona play out. Infine chiuderà il turno Tormarancio-Team Nuova Florida, con i padroni di casa che cercheranno di onorare l’impegno nonostante la retrocessione ormai praticamente certa.  


GIRONE D 


Partiamo dalla regina incontrastata del girone, la capolista Dinamo Colli. La formazione di Bottoni ha raccolto un solo Formia, la squadra più in forma nel gruppo Dpunto nelle ultime due partite e ha voglia di tornare alla vittoria nella trasferta con il Calcio Sabaudia. Estremamente emozionante la lotta che si sta scatenando alle spalle della capolista, con tre squadre appaiate a quota 40. In un buon momento di forma è senza subbio l’Hermada che ha la possibilità di collezionare la terza vittoria consecutiva nel match casalingo con il Tecchiena. C’è poi il Formia che grazie all’ottimo stato di salute nell’ultimo mese è riuscito a risalire la classifica fino al secondo posto. La formazione di Rosolino non sembra intenzionata a fermarsi e farà visita ad un Fontana Liri alla ricerca di punti salvezza. La Bovillense sarà invece protagonista della trasferta a Sonnino, dopo che in settimana è stata in grado di battere il Città di Ciampino in Coppa Italia, risultato questo che darà senza dubbio grande fiducia ai ragazzi di mister Ranni. Partite sulla carta decisamente agevoli quelle che aspettano l’Arce e la Pro Calcio Lenola che affronteranno Sant’Elia Fiumerapido e Priverno, mentre leggermente più complicata sarà la trasferta del Calcio Sezze a Pontinia. Nella parte bassa di classifica molto importante la sfida tra Alatri La Piseba e Ceccano, con la formazione di Carlini che in caso di vittoria potrebbe tirarsi momentaneamente fuori dalla zona play out. Chiude il programma della ventiduesima giornata l’incontro tra San Michele e Campodimele.


22a giornata (08/02/2015)

GIRONE C 

Città di Ciampino - Cori

Sermoneta - Dilettanti Falasche 

Rocca Priora - Garbatella

Unipomezia - Lepanto Marino 

Vigili Urbani - Montespaccato

 Cedial Lido dei Pini - Palocco

Tormarancio - Team Nuova Florida 

Casalotti - Torrenova 

Pescatori Ostia - Vjs Velletri


GIRONE D

Sonnino - Bovillense

Pontinia - Calcio Sezze

San Michele - Campodimele 

Alatri La Piseba - Ceccano

Calcio Sabaudia - Dinamo Colli 

Fontana Liri - Formia

Priverno - Pro Calcio Lenola 

Arce - Sant'Elia Fiumerapido

Hermada - Tecchiena