Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

26ª giornata: Valle del Tevere - La Sabina vale una stagione

Il big match del giorne B potrebbe riaprire o chiudere definitivamente il campionato. Nell'altro gruppo, spicca Guardia di Finanza - Tolfa. La Boreale vuole tornare a vincere in casa contro il Pianoscarano



Si rialza il sipario sul campionato di Promozione. Domenica 8 marzo va in scena la 26esima giornata, che mette in vetrina lo scontro al vertice nel girone B tra Valle del Tevere e La Sabina. Per la compagine di Scaricamazza è davvero l'ultima chiamata per provare a centrare il salto in Eccellenza senza passare per i play off. Discorso diverso per la prima della classe, che arriva allo scontro diretto con 10 punti di vantaggio, consapevole di poter giocare per due risultati su tre. Ad ogni modo, in caso di vittoria, la squadra di Gentili metterebbe una seria ipoteca sul campionato.

Nel girone A la capolista Atletico Vescovio è impegnata sul difficile campo della Corneto Tarquinia, mina vagante capace di vincere a Civitavecchia contro la Compagnia Portuale e di raccogliere solo 1 punto nelle successive uscite contro Fortitudo e Tor di Quinto. Dall'infermeria arrivano buone notizie per mister Argento, che recupera gran parte degli indisponibili, Belli e Masi su tutti. Guardia di Finanza a caccia della terza vittoria consecutivaLa notizia più bella per i capitolini potrebbe però arrivare dal Campo Roma, dove un ritrovato Guardia di Finanza ospita il Tolfa, che insidia la vetta a sole due lunghezze di ritardo dall'Atletico Vescovio. Sarà una trasferta più che ostica per la squadra di Bentivoglio, perché le Fiamme vengono da due vittorie consecutive e, con il recupero a pieno regime di Cifani e Manganelli, hanno le carte in regola per battere chiunque.

Le altre due partite di cartello sono quelle di Boreale e Sant'Angelo Romano. La compagine di Franceschini, nobile decaduta del girone A, non vince da più di un mese e il match casalingo di domani contro il fanalino di coda Pianoscarano potrebbe essere il giusto antidoto per tornare al successo. Nel gruppo B, invece, il team rivelazione del campionato guidato da Lucani ospita la Vigor Perconti, altra squadra che gode di ottima salute. In caso di vittoria, e di un passo falso del La Rustica a Capena, il Sant'Angelo farebbe il suo storico ingresso inzona play off.

Le dichiarazioni dei protagonisti allavigilia

Boreale – Pianoscarano Maurizio Villi, direttore sportivo Boreale: “Recuperiamo Pascucci, Vulpiani e Andrea Filomena. Non ci sarà Pagnottelli. Domani bisogna tornare a vincere, anche perché adesso iniziamo a guardarci anche alle spalle”.

Valle del Tevere – La Sabina Fabio Gentili, allenatore La Sabina: “Una gara importante, ma il campionato è ancora lungo. Loro sono chiamati a vincere a tutti i costi, noi faremo la nostra partita. Non credo che verrà fuori un pareggio. Certo è che se dovessimo vincere noi sarebbe un segnale forte al campionato...”

26a giornata (08/03/2015)

GIRONE A

Boreale - Pianoscarano

C. di Cerveteri - Tor di Quinto

Compagnia Portuale - Fortitudo C. Roma

Corneto Tarquinia - Atletico Vescovio

Guardia di Finanza - Tolfa

La Storta - Soccer S. Severa

Santa Marinella - Ronciglione United

Vasanello - Vi.Va.

Virtus Bolsena - Caere

GIRONE B

Villalba - Vis Subiaco

Aces C. Barriera - Cantalice

Comunale di Capena - La Rustica

Fiumicino - Fiano Romano

Football Riano - C. di Monterotondo

Giov. Hel. Roma - Guidonia

Sant'Angelo Romano - Vigor Perconti

Spes P. Fidoni - Castelnuovese

Valle del Tevere - La Sabina