Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

31ª giornata: Città di Ciampino e Dinamo Colli impegnate in due trasferte decisive

Le capolista potrebbero blindare matematicamente il primo posto con tre turni di anticipo



Quattro giornate alla bandiera a scacchi, 360’ ai verdetti finale. É il momento di dimostrare chi vale veramente e di tirar fuori le forze residue per raggiungere gli obiettivi. Ma andiamo con ordine… 


GIRONE C 


La 31ª di campionato potrebbe avere grande importanza nella corsa al successo finale. Infatti Il Città di Ciampino, capolista del raggruppamento, farà visita al Sermoneta, per il match più atteso di questo finale di stagione. Le due squadre sono distanziate di 6 punti e in caso di successo della banda Baiocco, sarebbe matematica la vittoria del Pedrocchi, Città di Ciampinocampionato. Il team di Stefanini non vorrà però vedere i rivali festeggiare in casa propria e sicuramente darà battaglia nel tentativo disperato di riaprire il campionato. Per un diverso obiettivo lotta invece la Lepanto Marino che, dopo il pareggio al Superga della scorsa settimana, affronterà al Fiore il Cori, diretta concorrente nella corsa ai play-off. Gara non semplice per il team di Camillo che dovrà assolutamente vincere per respingere gli attacchi del Cedial Lido dei Pini, di scena al Lodovichetti con la Pescatori Ostia. Chiamata a riscattarsi, dopo la sconfitta con il Torrenova, il Montespaccato. La compagine di Di Giovanni affronterà a Via Vaj l’Unipomezia, con l’obbligo di conquistare i tre punti per sperare ancora nel terzo posto. Scontri diretti importantissimi anche per quanto concerne la lotta per non retrocedere. Il Vigili Urbani affronterà sul proprio terreno di gioco il Casalotti, con l’obiettivo di mantenere a distanza il Rocca Priora che sarà chiamato alla trasferta con il Tormarancio. Gara altrettanto importante quella dello Scavo, dove la Vjs Velletri affronterà il Garbatella, due squadre alla ricerca di punti per uscire dalla zona pericolosa. Infine chiudono il programma della trentunesima giornata Team Nuova Florida-Torrenova e Dilettanti Falasche-Palocco. 


GIRONE D 


Turno molto importante per la Dinamo Colli, veramente ad un passo dall’Eccellenza. La capolista sarà chiamata dalla Dinamo Collidelicata trasferta con la Pro Calcio Lenola. La formazione di Bottoni, al termine di questi 90’, potrebbe già laurearsi campione se dovesse conquistare i tre punti e contemporaneamente il Formia non riuscisse ad espugnare Ceccano. Tre punti probabilmente già in cascina invece per la Bovillense, che in casa aspetterà, molto probabilmente invano, il Sant’Elia Fiumerapido, ormai deciso a non presentarsi agli incontri fino al termine della stagione. Partita non semplice invece per l’Arce, che vorrà confermarsi dopo il successo della scorsa giornata. Partita sulla carta agevole quella che attende il Calcio Sezze, che con il Priverno dovrebbe tornare a conquistare i tre punti dopo la sconfitta a Formia di una settimana fa. Nella zona pericolosa sfida importante per l’Alatri La Piseba che vorrà conquistare i tre punti con l’Hermada, per continuare l’inseguimento al Calcio Sabaudia, impegnato a Sonnino. Importante la gara del Fontana Liri che, se dovesse riuscire ad espugnare il campo del Pontinia, potrebbe condannare alla retrocessione diretta il Priverno. Chiude il programma il match tra Campodimele e Tecchiena, molto importante soprattutto per i padroni di casa.