Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

32ª giornata: Il Città di Ciampino è ad un passo dalla vittoria; la Dinamo Colli vuole mantenere a distanza il Formia

Giornata che può risultare decisiva nei gironi C e D di Promozione



GIRONE C 


Potrebbe essere la volta buona per il Città di Ciampino. La formazione di Baiocco non è riuscita a conquistare la matematica vittoria finale nello scontro diretto della scorsa settimana, ma il pareggio in rimonta ottenuto a Pedrocchi, Città di CiampinoSermoneta sembra aver messo la parola fine al campionato. Nella 32ª giornata al Città di Ciampino infatti basterà ottenere un risultato migliore rispetto al Sermoneta, impegnato nella delicata trasferta a Cori, per blindare matematicamente il primo posto. Infatti se la compagine di Stefanini dovesse pareggiare a Cori, al Città di Ciampino servirebbe una vittoria con la Pescatori Ostia per festeggiare, se invece la formazione di D’Andrea riuscisse a vincere contro la seconda forza del campionato, a quel punto agli aeroportuali basterebbe un punto. Tutto questo per far capire come ormai la vittoria finale per il Città di Ciampino sia una pura formalità. Tutto ancora aperto invece per quanto concerne i play-off: la Lepanto, dopo l’importante successo con il Cori, farà visita al Palocco, su un campo non facile, ma contro una squadra che ormai sembra solo attendere la finale di Coppa Italia. Partite sulla carta più agevoli per Cedial Lido dei Pini e Montespaccato: i primi attenderanno sul proprio terreno di gioco il Tormarancio, mentre il team di Di Giovanni affronterà a via Stefano Vaj il Team Nuova Florida, squadra da non sottovalutare. Giornata di grande importanza anche per quanto concerne la lotta per non retrocedere. Due gli scontro diretti: il Rocca Priora affronterà al Montefiore il Vigili Urbani, con l’obiettivo di conquistare i tre punti per scavalcare la formazione di Monza in classifica; il Torrenova invece aspetterà sul proprio campo la Vjs Velletri, in un match in cui un eventuale vincitore si avvicinerebbe non poco alla salvezza. Chiudono il programma Unipomezia-Casalotti e Garbatella-Dilettanti Falasche. 


GIRONE D 


Dinamo ColliAssimilata la sconfitta della scorsa settimana, la Dinamo Colli si appresta a riprende la corsa verso la vittoria del campionato. La capolista ha cinque punti da gestire, una vantaggio che sembra sufficiente, considerando che il team di Bottoni non dovrebbe faticare a conquistare i tre punti nel match casalingo con il Sonnino. Partita sulla carta altrettanto agevolare quella che aspetta il Formia, impegnato al Perrone contro il Campodimele. Più complicata la trasferta della Bovillense a Tecchiena, anche se la formazione di Promutico ha ormai poco da chiedere al campionato. Se la squadra di Ruzza dovesse inciampare, sono pronte ad approfittarne l’Arce, che aspetta in casa l’Alatri La Piseba, e la Pro Calcio Lenola che, in virtù dell’esclusione del Sant’Elia Fiumerapido dal campionato, conquisterà i tre punti a tavolino. In zona calda: partita complicata per il Ceccano, che farà visita al Calcio Sezze, mentre di grande importanza per il Fontana Liri, sarà la trasferta contro un Priverno ormai retrocesso. Chiude il programma della 32ª la sfida tra Calcio Sabaudia e San Michele, con i primi che in casa di vittoria sarebbero veramente vicini alla salvezza diretta.