Notizie

A Centocelle nuovi parcheggi e un piano per la sicurezza agli incroci

Il Municipio V lavora ad un nuovo progetto che, a costi ridotti, faciliti la mobilità e riservi maggiori posti auto



Image titleIl 3 giugno, la Giunta Municipale ha adottato una memoria indirizzata all’Assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Guido Improta, nella quale si chiede di rimodulare, qualora questo non comportasse oneri aggiuntivi o perdite a carico dell’Amministrazione,  le risorse già stanziate per la realizzazione della rotatoria in via dei Ciclamini/via Federico Delpino. La necessità di modificare il progetto ereditato dalla precedente consiliatura si è palesata agli inizi di maggio di quest’anno quando l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità ha presentato il progetto definitivo con allegato il bilancio della sosta, ossia il risultato in termini di perdita di parcheggi derivato dal futuro assetto dell’incrocio stradale con la prevista rotatoria.

La rilevazione sul campo, immediatamente effettuata in data 11 maggio, ha prodotto un documento da cui risulta che a lavori ultimati si perderanno n.94 posti auto in via F. Delpino  e n.13 posti auto in via dei Ciclamini, ovvero un danno complessivo di 107 posti auto in meno a carico del quartiere di Centocelle a fronte di una spesa totale di circa 150.000,00 Euro per l’Amministrazione.

Il Municipio, pertanto, ha interrogato i tecnici cercando una soluzione alternativa alla rotatoria che garantisca la medesima sicurezza aggirando gli evidenti limiti dell’iniziale progetto. La nuova proposta, in corso di definizione, comporterebbe un consistente risparmio di risorse economiche che, come da richiesta della Memoria n. 17 del 3/6/15 sarebbero destinate ad altri interventi di messa in sicurezza nello stesso quadrante, e confermerebbe i parcheggi attualmente esistenti. La Giunta, cogliendo la necessità di miglioramento della viabilità in questo quadrante del Municipio, ha già provveduto in via dei Pioppi e in via Giovanni Gussone con interventi che hanno recuperato nuovi parcheggi e agevolato la fluidità della circolazione.