Notizie

A Cerveteri Francesco Buzzurro presenta il live ‘One Man Band’

Di lui Ennio Morricone dice che è “tra i più grandi al mondo perché capace di far fruire a tutti la musica colta”. Appuntamento domenica alle ore 11.30 in Piazza Risorgimento



Francesco Buzzurro foto©PaoloGallettaIl 31 maggio, alle ore 11.30 in Piazza Risorgimento a Cerveteri, nell’ambito della rassegna "I Concerti della Domenica", manifestazione proposta da Europa Musica e dall’Assessorato alle Politiche Culturali,  il chitarrista siciliano Francesco Buzzurro si esibirà nel concerto ‘One Man Band’. Definito dal Ennio Morricone “tra i più grandi al mondo perché capace di far fruire a tutti la musica colta”, Buzzurro reinterpreterà con personali arrangiamenti i successi di artisti come George Gershwin, Chick Corea, Dizzy Gillespie e Jobim, e proporrà alcuni dei brani del suo ultimo album ‘Il Quinto Elemento’.“

Prosegue il ciclo di concerti organizzati nel Centro Storico di Cerveteri – ha dichiarato l’Assessora Francesca Pulcini – domenica 31, avremo l’onore di ospitare un artista del calibro di Francesco Buzzurro, chitarrista apprezzato a livello internazionale come una delle massime espressioni del Jazz nel mondo. Invito la Cittadinanza e tutti gli amanti della musica del nostro litorale, ad assistere all’evento di domenica e a venire nel nostro Centro Storico”. “Il Quinto Elemento” raccoglie 12 brani per chitarra sola scritte da Francesco Buzzurro, un viaggio tra il mondo classico, la musica jazz fino ad arrivare alla musica popolare. L’autore, ha suddiviso l’album in quattro parti, tre brani per ciascun elemento naturale, fuoco, aria, acqua e terra, in cui la musica, che rappresenta il ‘Quinto Elemento’ è in grado di descrivere l’incanto, ma allo stesso tempo la potenza devastante, delle forze della natura.

Francesco Buzzurro, concertista internazionale e riconosciuto dalla rivista ‘Guitar Player Magazine come miglior chitarrista jazz’, affianca alla passione per la musica classica una profonda ricerca nell’ambito del jazz.  Nel corso della sua carriera vanta numerose collaborazioni di prestigio, come quella con l’Orchestra Jazz Siciliana, l’Orchestra Sinfonica Siciliana ed alcuni tra gli artisti più famosi del pop italiano come  Lucio Dalla, Renzo Arbore, Fabio Concato e Simona Molinari. È autore inoltre della colonna sonora della docu-fiction di Silvio e Gabriele Muccino “Io Ricordo” e delle musiche per lo spettacolo teatrale di Gianfranco Jannuzzo “Girgenti Amore Mio”.  Docente di Chitarra Jazz al Conservatorio di Salerno, svolge seminari unificati di chitarra classica e jazz all’University of Southern California di Los Angeles e tiene masterclass presso conservatori, scuole di musica e università italiane e straniere.