Notizie

A luglio parte la differenziata: oltre 17 mila cittadini coinvolti nell’iniziativa

Soddisfazione dell’assessore all’Ambiente, Luca Masi “Abbiamo già servito 27 mila cittadini su una grande estensione del nostro territorio. Stringiamo ulteriormente il cerchio per arrivare al completamento”.



Il Palazzo del Comune a Velletri (© - Gazzetta Regionale)La raccolta porta a porta arriva nel centro urbano, l’amministrazione comunale e la Volsca stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli; la nuova fase interessa poco più di 17 mila abitanti e circa 1000 utenze commerciali, dunque uno sforzo organizzativo importante. Innanzitutto le novità: il servizio sarà svolto di sera a partire dalle ore 21,00 e la distribuzione del materiale sarà supportata con delle postazioni in città disponibili anche la sera e nei giorni festivi. Il cittadino sarà raggiunto prima da una lettera che fornirà le indicazioni generali, poi riceverà la visita del personale della Volsca per consegna a domicilio del materiale per la raccolta (mastelli, buste, calendario). Nel caso non fosse presente in casa, il cittadino, potrà recarsi in uno dei punti di distribuzione presenti in città che saranno dislocati in aree accessibili e con disponibilità di parcheggio che saranno comunicati tempestivamente non appena definita la logistica. Nei giorni scorsi si è svolta anche la riunione con gli amministratori di condominio che hanno avanzato suggerimenti e proposte che saranno accolti nell’ottica di avviare una collaborazione virtuosa, unico elemento forte della buona riuscita del servizio. Come già avvenuto in altre aree urbane, ogni famiglia sarà dotata di un kit composto dai raccoglitori per le differenti frazioni che dovranno essere conservati in casa fino al giorno di raccolta. Solo nei casi concordati con i condomini sarà possibile utilizzare i contenitori carrellati (diverse dimensioni) solo se custoditi in aree private e non accessibili al pubblico. Una capillare campagna di comunicazione, diretta e indiretta, aiuterà i cittadini a orientarsi nella nuova organizzazione domestica. Soddisfazione espressa dall’assessore all’Ambiente Luca Masi che dichiara: “Abbiamo già servito 27 mila cittadini su una grande estensione del nostro territorio, sommati ai 17 mila in arrivo, con l’estensione nel centro urbano, stringiamo ulteriormente il cerchio per arrivare al completamento della raccolta differenziata. Insieme al personale della Volsca stiamo studiando la soluzione migliore per accompagnare i cittadini ad affrontare il cambio con semplicità ed efficienza. La scelta di erogare il servizio di sera la riteniamo strategica per facilitare i conferimenti e anche per evitare intasamenti del traffico nei vicoli del centro storico. Sono convinto che i cittadini sapranno collaborare e ci aiuteranno a migliorare continuamente il servizio fino a giungere al quel risultato ottimale al quale tendiamo”. L’avvio del servizio di raccolta è previsto entro la fine di luglio, nei prossimi giorni sarà avviata la distribuzione che nella prima fase interesserà le seguenti vie: Via U. Mattocccia; Via Martiri delle Fosse Ardeatine; Via M. Pieroni; Viale G. Marconi; Via delle Mura; Viale G. Oberdan; Via del Mattatoio; Piazza U. Tognazzi; Via della Villetta; Via Ragazzi del 99; Via Cavalieri di Vittorio Veneto; Via Mons. Ettore Moresi; Via Fontana delle Fosse; Via dei Bastioni; Via Vittorio Marandola.