Notizie
Categorie: Nazionali

A Villalba il corso per preparatori di portieri dedicato al “Foowel coaching”

A dirigerlo il preparatore della Ternana, Davide Quironi, e quello della Lupa Roma, Emanuele Maggiani



Emanuele MaggianiManca ormai una settimana all’apertura del corso per preparatori di portieri dedicato all’innovativa tecnica del “Foowel coaching” (la parola foowel è la “sintesi” di football e wellness, vale a dire calcio e benessere). Lunedì e martedì prossimi, infatti, presso il centro sportivo del Villalba Ocres Moca si terrà il primo evento di questo tipo in Italia dedicato ai preparatori degli estremi difensori. A dirigerlo saranno due professionisti di grande spessore come il preparatore della Ternana Davide Quironi e quello della Lupa Roma Emanuele Maggiani che saranno coadiuvati dal product manager del progetto Francesco Comiano e da altri componenti dello staff come il portiere di serie A di calcio a 5 Chiara Salinetti. «La tecnica del “foowel coaching” – spiega Maggiani – è stata studiata dal Centro Formazione del Calcio di Firenze e cura in particolar modo la reattività, l’iper reattività e la reattività situazionale. Secondo le statistiche in nostro possesso, oltre il 70% delle reti subite arriva con tiri scoccati negli ultimi otto metri. E’ quindi fondamentale che il portiere alleni il più possibile i propri riflessi e la reattività». Il corso del 27 e 28 ottobre, dunque, si rivolgerà a quei preparatori dei portieri che vorranno ampliare le proprie conoscenze tecniche e metodologiche. «Durante i due giorni dell’evento – dice Maggiani – ci sarà una parte teorica in aula e una pratica sul campo. I partecipanti, ovviamente, potranno porci i loro quesiti e noi saremo a completa disposizione per illustrare nel dettaglio il metodo “foowel coachin”. Il corso è particolarmente indicato per i preparatori, ma è aperto anche ai portieri in attività e ai semplici curiosi del ruolo». L’evento dell’inizio della prossima settimana rappresenterà una grande occasione e Maggiani spiega perché. «Oltre ad essere il primo corso di questo tipo, tutti gli iscritti avranno la possibilità di pagare una quota più che dimezzata rispetto alle tariffe indicate dalla “casa madre” di Firenze che valgono per tutto il territorio nazionale. Questo perché l’azienda Progetour Sport ha offerto una borsa di studio a tutti i partecipanti e questo consentirà un’agevolazione economica per i partecipanti».  Per tutte le informazioni e le iscrizioni ci si può rivolgere all'indirizzo mail [email protected] 

Infine, va a gonfie vele la scuola portieri “Imparando” che ha preso sede proprio presso Villalba e che ha organizzato anche il corso della prossima settimana: oggi i rappresentanti della scuola (che nella frazione di Guidonia conta già venti iscritti ed altri stanno per essere formalizzati) saranno a Napoli per un incontro che potrebbe allargare i confini dell’iniziativa.