Notizie

A Viterbo tutto pronto per il trasporto della macchina di Santa Rosa

Appuntamento fissato il 3 settembre tra i vicoli e le piazzette medievali del capoluogo. Per quest’anno sono attesi più di 50.000 spettatori



Image titleTutto pronto per il Trasporto della macchina di Santa Rosa di Viterbo.  È un appuntamento collettivo unico, culturale spirituale solidale e civile che riunisce una comunità e ogni anno richiama migliaia di persone tra i vicoli e le piazzette medievali di Viterbo. Come ogni anno si terrà il 3 settembre. In processione sarà portata la stessa torre del 2013. Progettata da Arturo Vittori e Andreas Vogler, la torre è alta 28 metri e pesa 5 tonnellate. Come sempre sarà portata a spalla da 113 facchini vestiti di bianco e rosso. La macchina sarà illuminata da oltre 800 fiammelle.Il percorso della macchina. Circa un chilometro e mezzo, da Porta Romana al santuario passando per varie aree del centro storico di Viterbo, da piazza Fontana Grande a piazza delle Erbe. Tra l’altro quest’anno il percorso sarà allungato di 500 metri e la macchina sarà illuminata da più di 800 fiammelle. Attesi più di 50.000 spettatori tra viterbesi e turisti italiani e stranieri per questo evento così particolare che da dicembre 2013  è patrimonio immateriale dell'umanità, come sancito dall'Unesco. Quest'anno poi si festeggia anche il 350° anniversario del Trasporto: la prima edizione si è tenuta nel 1664.

  Un’occasione anche per Expo 2015. La Regione intende rilanciare sempre più la macchina di Santa Rosa anche al livello internazionale e attraverso l’Expo 2015. “È un evento legato a doppio filo all'identità di Viterbo ma lo sentiamo come un appuntamento di tutta la Regione – è il commento del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: come tale va sostenuto e promosso nell'ambito di quello che stiamo facendo per il rilancio del valore dei borghi, dei paesaggi e delle tradizioni del nostro Paese. Insomma il valore aggiunto del bel Lazio da mettere al centro del nuovo sviluppo”- ha detto ancora Zingaretti.