Notizie
Categorie: Altri sport

A1 - Lazio, anticipo a Bogliasco per credere ancora nei play off

I biancocelesti potrebbero in un colpo solo assicurarsi la salvezza e tornare padroni del proprio destino in zona finali



Di Rocco (foto Napolitano)Rifinitura e, subito dopo pranzo, partenza con destinazione Bogliasco per la Lazio Nuoto alla vigilia di un match fondamentale che domani alle ore 20 e 45, nell’anticipo della 20esima giornata del campionato A1 di pallanuoto, vedrà i biancocelesti impegnati nelle acque della Vassallo. Nonostante gli alti e bassi di questa stagione i ragazzi di Formiconi, infatti, in caso di vittoria contro i liguri potrebbero in un colpo solo assicurarsi la permanenza nel massimo campionato e tornare padroni del proprio destino rientrando in zona play off. A tre gare dal termine della regular season nulla è ancora deciso ma contro la formazione di Bettini e in una vasca storicamente difficile per tutti, non sarà certo facile ottenere i tre punti. Aquile che in ogni caso potranno contare sulla coppia gol più prolifica del campionato: Vittorioso-Samuels, quasi 80 gol in due e sul rientro dalla squalifica della guida tecnica Pierluigi Formiconi. Mancherà invece per un infortunio al costato rimediato in settimana (2 settimane di stop), Giacomo Cannella i cui numeri parlano per lui e permettono alla Lazio di essere la prima squadra romana nel campionato di A1 dal punto di vista del rendimento e dei gol dei giovani. All’andata finì 14 a 9 per Calcaterra e compagni che hanno lavorato in settimana consapevoli dell’importanza del confronto che verrà trasmesso in diretta tv sul canale RaiSport 2.

 

Guerrieri Alla spedizione laziale si aggregherà anche Luca Di Rocco, reduce dal brutto colpo ricevuto a Monza contro lo Sport Management. Una botta che non ha frenato la sua voglia si scendere in acqua al fianco dei compagni: “Abbiamo tutta l’intenzione di chiudere al meglio questo finale di campionato, non siamo contenti della nostra classifica e vogliamo provare a migliorarla. Ultimamente non ci sta dicendo molto bene su diversi fronti ma domani avremo un’occasione importante per centrare i play off, probabilmente l’ultima a nostra disposizione, e non dobbiamo lasciarcela sfuggire. Nonostante non sia al meglio non voglio perdere questa opportunità, se necessario scenderò in vasca per aiutare i miei compagni, ci teniamo molto”.Pronto a tornare al suo posto anche il mister della Lazio Nuoto Pierluigi Formiconi: “Dopo ciò che abbiamo passato nelle ultime gare vorrei giocare contro il Bogliasco senza pensare al resto, ci mancano dei punti in classifica e mi dispiace. Io credo che sulla carta siamo più forti ma ci mancheranno alcune pedine importanti, sono preoccupato dell’assenza di Cannella e dei problemi di Di Rocco. Proveremo in ogni caso ad andare a vincerla, ce la giocheremo. Nella pallanuoto i singoli sono resi grandi dalla squadra, noi giochiamo per far arrivare la palla ai nostri ottimi finalizzatori che concludono il lavoro di tutti, dobbiamo fare sempre nostra questa idea. La Vassallo è una piscina difficile, la luce è particolare, andremo con tutta la voglia di rivalsa possibile rispetto a quanto successo nelle ultime sfide. Sono contento di tornare, il fatto di essere in panchina è fondamentale, mi sento un tutt’uno con la squadra, alle volte uno sguardo o una parola possono fare davvero la differenza”.