Notizie
Categorie: Altri sport

A1 - Lazio, esame a Bogliasco per la quinta giornata

Dopo Recco e Brescia, una trasferta alla portata per le aquile. Vittorioso: "Decisiva se vogliamo volare"



Lazio (foto ©Napolitano)La Lazio è partita dopo pranzo alla volta di Bogliasco, dove domani affronterà la formazione ligure per la 5^ giornata del campionato A1 di pallanuoto. Trasferta “calda” considerando il fattore campo che contraddistingue i padroni di casa, ma finalmente “alla portata” delle aquile che dopo Recco e Brescia vogliono ottenere punti anche lontano dal Foro Italico. I liguri si trovano a sei lunghezze in classifica frutto dei successi contro Trieste e nel derby dell'ultimo turno con il Sori. I biancocelesti invece sono fermi a quota quattro: una vittoria ottenuta sempre contro il Sori e un pari con l'Acquachiara. 


Le ultime Tutti disponibili in casa Lazio. Infatti capitan Colosimo stringe i denti dopo il guaio muscolare che lo ha tenuto fuori a Mompiano, nonostante non sia al meglio della condizione. A Bogliasco ci sarà anche Marco Ferrante, ristabilito da alcuni problemi fisici. 


Le dichiarazioni Il portiere della Lazio Nuoto Lorenzo Vespa, ex dell'incontro: "Bogliasco è una piscina ostica con un tifo caldo. La pallanuoto ha un grosso seguito e questo è un fattore importante per loro in casa. Inoltre i liguri sono una squadra grintosa, non mollano mai, difficilmente buttano un pallone. Hanno perso Deserti ma hanno trattenuto De Trane, la loro ossatura è rimasta più o meno la stessa. Noi andremo lì per fare la nostra partita. Sarà complicato, Foto ©Napolitanol’esperienza conta molto in queste gare quindi nei momenti decisivi alcuni dei nostri giocatori potranno fare la differenza. La nostra è una buona squadra, abbiamo dato del filo da torcere a tutti ed è l’atteggiamento giusto per centrare la salvezza e puntare anche a qualcosa di più. Siamo molto uniti e questo si vede negli allenamenti durante la settimana. La partita di domani sarà un test per capire realmente dove possiamo arrivare". L'allenatore della Lazio Nuoto, Antonio Vittorioso: "Abbiamo recuperato tutti, siamo al completo, Colosimo non è al 100% ma è a disposizione pur avendo lavorato poco. Abbiamo già dimostrato di essere una buona squadra, in grado di lottare sempre per fare risultato. Sicuramente per ottenere risultati migliori con un piazzamento importante è fondamentale vincere sfide come quella di domani anche se sarebbe un errore considerarlo un ultimo treno. E' una partita che sarà indicativa per capire realmente quali possono essere i nostri limiti. Le caratteristiche del Bogliasco sono sempre simili, il loro gioco lo conosciamo bene, in casa la loro forza è l’aggressività, sappiamo come si comporteranno l’abbiamo preparata bene e non sono preoccupato".