Notizie
Categorie: Altri sport

A1 - Roma Vis Nova a Bogliasco per crederci ancora

La compagine di Ciocchetti proverà a centrare un risultato utile alla difficilissima corsa salvezza



 CiocchettiTra una sosta appena archiviata (World League) ed una quasi alle porte (27-28 Febbraio, Coppa Italia) la Serie A1 rifà capolino e torna con la sedicesima giornata di regular season. Dopo l’amara sconfitta rimediata con la Florentia lo scorso 7 Febbraio (14-11), la Roma Vis Nova si rituffa in campionato ritrovando la Rari Nantes Bogliasco e domani pomeriggio, alla piscina “Vassallo”, la formazione giallorossa di Cristiano Ciocchetti proverà a giocarsi ancora le sue chances nella lotta per non retrocedere. Il risultato dell’ andata sorride ai capitolini, che nel quinto turno di andata si imposero col finale di 12-8 al Foro Italico sulla squadra di Bettini guadagnando 3 dei 6 punti messi in cascina finora, ma le difficoltà legate al “fattore campo” della vasca ligure rendono la trasferta dei leoni tutt’altro che semplice. L’ inizio è fissato per le ore 17:00, arbitreranno Alfi e Collantoni. VIS IN LIGURIA – Dopo una seduta di allenamento mattutino al Foro Italico, la Roma Vis Nova è partita quest’ oggi alla volta della Liguria ed ha raggiunto Bogliasco nel tardo pomeriggio, dove in serata i leoni sosterranno una nuova sessione in acqua. Ecco le parole di Cristiano Ciocchetti alla vigilia del match: ”Finchè la matematica non ci condanna è giusto credere nella salvezza. Purtroppo il risultato di Firenze ci ha complicato ulteriormente le cose nella lotta per non retrocedere, ma dobbiamo credere che possiamo fare bene nelle ultime 7 gare, ed io ci credo. Da domani spero di vedere una squadra viva e agguerrita contro un’avversaria che abbiamo già battuto: il Bogliasco è una buona compagine e vanta ottimi elementi, ma dobbiamo scendere in acqua consapevoli che possiamo metterli in difficoltà, giocando senza paura e cercando di concretizzare al massimo ogni occasione che ci capiterà”. I convocati per domani: Bonito, Pappacena, Murro, Mirarchi, Banovac, Parisi, Spinelli, Innocenzi, Vitola, Rigo, Reynolds, Cuccovillo, Nicosia.