Notizie
Categorie: Altri sport

A2 Gold: gioia Ferentino, è in finale di Coppa Italia

Il team frusinate conquista l'ultimo atto stendendo la Centrale del Latte Brescia. Affronterà Verona.



CENTRALE DEL LATTE BRESCIA - FERENTINO 68-80

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA Fernandez 13, Cittadini 12, Alibegovic 2, Benevelli 2, Loschi 7, Passera 7, Tomasello ne, Nelson 6, Bwonlee 21 PANCHINA Giammò, Tomasello ALLENATORE Diana

FMC FERENTINO Guarino 2, Starks 19, Allodi 6, Bucci 5, Pierich 10, Ghersetti 12, Martino 2, Biligha 13, Thomas 11 PANCHINA Roffi Isabelli ALLENATORE Gramenzi

ARBITRI Ursi di Livorno, Noce di Latina, Caputo di Firenze


(foto Facebook Basket Ferentino)Continua la grande corsa di Ferentino verso la Coppa Italia. La formazione di patron Ficchi dopo messo fuori gioco Treviso nel turno precedente, ha steso perentoriamente anche Brescia conquistando la finale delle ore 18.15 di domenica contro la Scaligera Basket, capolista della A2 Gold (mentre gli amaranto si trovano al sesto posto, il penultimo valido per i play off). Una match giocato con molta intelligenza quello degli uomini di coach Gramenzi, che tolgono a Brescia la possibilità del tiro da tre molto spesso, imponendo ai lombardi il loro ritmo. Dopo la prima frazione che si chiude su un sontuoso 26-26, la formazione di Diana fa fatica e rimane sempre ad almeno 8 lunghezze di distanza ai ciociari. L'ultimo quarto del match segna la definitiva capitolazione dei lombardi, che, contro uno Starks sontuoso e al grande carattere di Ferentino non possono far altro che chinare la testa con un parziale che si chiude nettamente per 21-12 in favore dei frusinati che possono quindi brindare al raggiungimento di un grande obiettivo. In finale gli amaranto dovranno vedersela contro Verona, che ha superato, non senza qualche difficoltà, Torino (95-78 il finale) dimostrandosi, anche e soprattutto nella gestione dei falli e dei nervi, la squadra più forte della categoria. In casa amaranto c'è comunque grandissimo entusiasmo e se i giocatori di Gramenzi dovessero riuscire a ricaricare a sufficienza le batterie, potrebbero anche tentare il colpaccio.