Notizie
Categorie: Dilettanti

Abatecola stende la Virtus Albano, ok lo Sporting Torbellamonaca

Gli arancioneri battono la formazione castellana con una rete nel finale



SPORTING TORBELLAMONACA-VIRTUS ALBANO 1-0 

MARCATORI 78' Abatecola 

SPORTING TORBELLAMONACA Magretti, Vernile, Passeri, R. Valentino, Mancuso, Mascioli, Giusto (59' Galasso), Cesari, Taglieri (66' Abatecola), F. Valentino (84' Gadaleta), Ciancamerla PANCHINA Morelli, Bragetti, Alberta, Qamili ALLENATORE Fiaschetti 

VIRTUS ALBANO Mancini, Faraone, Antonelli, Blasi, D. Spurio, Toppi (69' Vicini), Nuzzolese (66' Gasperini), Massara, Termine, Colasanti, Ravanesi PANCHIN Misercola, Calisti, Castrichella, I. Spurio ALLENATORE De Rossi (squalificato, in panchina Bianchi) 

ARBITRO Masci di Roma 2 


Image titleE' un successo importante quello ottenuto dallo Sporting Torbellamonaca, che si impone tra le mura amiche contro la Virtus Albano e resta in scia del Clembofal (terzo con due punti di vantaggio). Rimane a bocca asciutta il team castellano, che scivola al nono posto. E' stata una bella partita, in cui gli ospiti hanno messo in mostra ottime individualità, ma i locali (scesi in campo con un'inedita maglia gialla) ci hanno creduto di più ed hanno ottenuto una vittoria meritata. Entrambe le squadre si schierano con moduli offensivi. Fiaschetti sceglie il 4-2-3-1, con Giusto, Ciancamerla e Ferdinando Valentino alle spalle dell'unica punta Taglieri; De Rossi opta per il 3-4-3, con Ravanesi, Termine e Colasanti a formare il tridente d'attacco. Nel primo tempo, il match è equilibrato. L'Albano sembra partire meglio, ma la prima chance è per il Torbellamonaca, con il destro da fuori area di Ciancamerla, parato in due tempi da Mancini. Gli ospiti replicano al 15', con Termine che prova il destro dalla lunga distanza e trova la presa in tuffo di Magretti. Subito dopo, Termine se ne va sulla sinistra e serve Nuzzolese che controlla e, col destro, spedisce fuori di poco. Sull'altro fronte, al 18', cross dalla destra per Cesari che prova il destro di prima intenzione e manda di poco alto. Al 29', punizione dalla destra di Raffaele Valentino che crossa sul secondo palo, Vernile colpisce di testa e manca di poco il bersaglio. Negli ultimi minuti arriva un'occasione per parte. Al 35', dopo un tiro di Ravanesi deviato dalla difesa, Colasanti calcia male da buona posizione e spedisce ampiamente a lato. Al 45' la stessa sorte capita a Giusto, che non colpisce bene dal limite dopo un cross di Vernile respinto dalla retroguardia avversaria. Si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa, è il Torbellamonaca a fare la partita, ma la prima occasione è per l'Albano. Al 5', infatti, Ravanesi salta Magretti, ma da posizione defilata trova solo l'esterno della rete. Al 16' il neo entrato Galasso viene lanciato a rete da Ciancamerla, ma Mancini riesce a fermarlo con un'ottima uscita bassa. Galasso ci riprova al 19', tirando col mancino dopo un controllo di petto, e la sfera termina non di molto a lato. Poco dopo, su angolo di Ciancamerla, Raffaele Valentino ci prova di testa e non inquadra, di poco, la porta. L'undici ospite, dal canto suo, sfiora il colpaccio in contropiede. Al 26' Termine dalla sinistra serve a centro area il solissimo Colasanti che calcia in porta e Magretti, in uscita disperata, salva i suoi. Un minuto dopo, Termine si libera sulla sinistra e prova un diagonale che Magretti blocca. Al 33' arriva l'episodio decisivo: rimessa laterale di Vernile che manda la palla in area, Cesari di testa serve al centro Abatecola che evita un avversario e batte Mancini con un bel destro ad incrociare. Nei restanti minuti gli uomini di De Rossi tentano il forcing ma non riescono a rendersi pericolosi. E' invece Abatecola a sfiorare il raddoppio al 41', con un'incornata, su corner di Ciancamerla, che colpisce la traversa. Il match si chiude così sull'1-0 per lo Sporting Torbellamonaca, che domenica disputerà il big match in casa del Clembofal. La Virtus Albano cercherà di rifarsi nel match casalingo contro lo Sport Club Dacica.