Notizie
Categorie: Dilettanti

Abatecola - Valentino...e lo Sporting va!

La formazione di Torbellamonaca si impone di misura in casa del Centro Sportivo Primavera



CENTRO SPORTIVO PRIMAVERA-SPORTING TORBELLAMONACA 1-2 

MARCATORI 27' Mango (C), 65' R. Valentino (S) su rig., 69' Abatecola (S) 

CENTRO SPORTIVO PRIMAVERA Raucci, Alfonso (66' Falso), Delvecchio, Iasparrone, Bardi (54' Aguanno), De Luca, Cianfriglia, Pompucci, Cicoli, Mango, Greco (38' Cirillo) ALLENATORE Altarocca 

SPORTING TORBELLAMONACA Morelli, Vernile, G. Valentino, Alberta (66' Taglieri), Mancuso, Mascioli, Ciancamerla (49' R. Valentino), Cesari, Abatecola, F. Valentino, Mollica (46' Giusto) PANCHINA Bragetti, De Crescenzo ALLENATORE Fiaschetti (squalificato) ARBITRO Cristea di Albano Laziale 


Sporting TorbellamonacaVittoria importantissima per lo Sporting Torbellamonaca nell'ultima trasferta stagionale. Dopo il 2-1 rifilato al Pro Appio con reti di Giannantonio e Ferdinando Valentino, gli arancio-neri si impongono con lo stesso risultato in casa del Centro Sportivo Primavera e, grazie anche alla sconfitta dell'Ar.Ce.Fo Football Club (battuto per 1-0 dal Real Calcio Eur), guadagnano la matematica certezza di chiudere il campionato tra le prime due in classifica; ora la promozione in Prima Categoria è una possibilità piuttosto concreta. La squadra di casa ha onorato la partita nonostante non avesse più nulla da chiedere al campionato ed infatti ha reso la vita difficile ai capitolini; l'impegno profuso però non è bastato ed è così arrivata la terza sconfitta consecutiva. Gli uomini di Fiaschetti scendono in campo col 4-3-3: il tridente d'attacco è formato da Ferdinando Valentino, Abatecola e Mollica. Altarocca replica col 4-4-2: in avanti giocano Cicoli e Greco. In avvio di gara Ferdinando Valentino cerca subito di battere il portiere da fuori area, ma la palla termina ampiamente a lato. Al 16' ghiotta occasione per il Torbellamonaca, con Ferdinando Valentino che fa partire un tiro-cross dalla destra, Abatecola riesce a toccare di testa e colpisce il palo. Un minuto dopo ci prova Alberta da fuori area e la sfera termina distante dalla porta. I locali non stanno a guardare ed al 27', alla loro prima vera occasione, passano in vantaggio: Greco in area appoggia il pallone a Mango, che trova l'angolo più lontano con un gran diagonale terra-aria. Gli ospiti provano a reagire e poco dopo cercano ancora il gol dalla distanza: stavolta il tiro è di Mollica ma anche in questo caso la sfera manca di parecchio il bersaglio. Nel primo minuto di recupero arriva l'ultimo tentativo della prima frazione di gioco, col colpo di testa di Vernile, su punizione di Ciancamerla, che viene bloccato da Raucci. Nel secondo tempo il Torbellamonaca prova a partire forte. Al 4' buona opportunità per Giusto, che ruba palla in zona d'attacco ma il suo diagonale termina a lato. Al 20', su angolo di Giusto, Giannantonio Valentino tocca di testa e trova un fallo di mano: l'arbitro assegna il rigore e dal dischetto Raffaele Valentino realizza l'1-1. Passano solo quattro minuti e, su un bel cross dalla sinistra di Ferdinando Valentino, Abatecola insacca di testa e completa la rimonta. A questo punto i padroni di casa tentano una reazione ed al 28' sprecano una ghiotta chance con Cirillo, che viene servito a tu per tu con Morelli ma spedisce fuori. Il team ospite non rinuncia ad attaccare ed al 34' Raucci è costretto ad intervenire, deviando un diagonale rasoterra di Ferdinando Valentino. Un minuto dopo Raffaele Valentino cerca la doppietta con uno spiovente da centrocampo e Raucci devia oltre la traversa. Al 38' Raffaele Valentino serve il fratello Ferdinando, che si accentra e prova il destro da fuori area ma Raucci blocca in tuffo. Nei restanti giri d'orologio il tentativo di forcing del Centro Sportivo Primavera non produce nulla degno di nota e così, dopo quattro minuti di recupero, il triplice fischio dell'arbitro sancisce la vittoria dello Sporting Torbellamonaca, che resta a -2 dal Real Cava Frattocchie e nell'ultima giornata ospiterà il Grottaferrata (settimo in classifica). La squadra apriliana, battuta con un solo gol di scarto come all'andata, nell'ultimo turno farà visita al già retrocesso Sport Club Dacica.