Notizie

Accademia Calcio Roma, che spettacolo! Tris contro la Lazio

I ragazzi di Maffei superano i biancocelesti con i gol di Boccia, Muscuso e Lume. Agli ospiti non basta il momentaneo 1-1 di Renzi



5a Giornata
3 - 1

MARCATORI Boccia 30' pt (AC),Renzi 6' st (LA), Muscuso 16' st (AC), Lume 44' st (AC)

ACCADEMIAC. ROMA Buttari 6.5, Salvi 6.5, Rocchi 6.5, Ortenzi 6.5,Castellani 6.5, Cameo 7, De Angelis 7 (34' st Fiocchetta sv), Pizzuti7 (27' st Lume 6), Muscuso 7.5 (34' st Hisaj sv), Gerardo 6.5, Boccia7 (22' st Rapiti 6.5) PANCHINA Natali, La Posta, Di SpiritoALLENATORE Maffei

LAZIO Serafini 6, Del Prete 6,Monti 6 (24' st Raho sv), Briotti 6,Silvestri 6.5, Celani 6.5,Piccirilli 6.5, Cancelli 6, Mihajlovic 6 (15' st Ludovisi 6), Tiollo6 (38' st Bianchi sv), Renzi 6.5 (24' st Sartini sv) PANCHINAMacci, Ieritano, Merluzzi ALLENATORE De Cosmi

ARBITROFasciolo di Rieti, 6

NOTE Rigore fallito al 31' st daTiollo (LA) Ammoniti Pizzuti, Ortenzi Angoli 3-6 Rec.0' pt – 4' st.

L'Accademia Calcio Roma volaUn sabato decisamente da incorniciare in casa Accademia Calcio Roma. Dopo il successo della Juniores, sorridono anche i '99 di Maffei che spazzano via la Lazio con un 3-1 conquistato con le unghie, contro un avversario che gioca bene a calcio. Il gol decisivo porta la firma di Muscuso, che a metà ripresa taglia le gambe ai biancocelesti e fa volare l'Accademia.

Battute iniziali sostanzialmente equilibrate. La cronaca ci porta al minuto 14' quando la Lazio si rende pericolosa dalle parti di Buttari, con Renzi che fa tremare la traversa all'altezza della lunetta. Poco prima della mezz'ora si vedono i padroni di casa sull'asse Boccia – Pizzuti, con il numero 8 che sporca i guantoni di Serafini dal vertice destro d'attacco. E' il preludio al gol del vantaggio. Minuto 30', bagarre nell'area della Lazio, colpo di testa di Boccia e palla in rete. Nel finale Muscuso ha la chance di mandare i suoi al riposo sul 2-0, ma spreca da buona posizione.

Parte meglio la Lazio nella ripresa e al 6' le aquile agguantano il pari con Renzi, che riceve lo splendido assist di Piccirilli e fa secco Buttari con un preciso piattone sinistro. E' decisamente una Lazio più brillante rispetto a quella vista nella prima frazione di gara e al 9' serve un volo di Buttari per negare il secondo gol biancoceleste a Tiollo. Al 16', nel suo momento migliore, la formazione di Maffei si distrae e subisce ingiustamente il gol che, di fatto, decide l'incontro: spiovente dal cielo, confusione davanti a Serafini e incornata vincente di Muscuso. La Lazio accusa il colpo,ma alla mezz'ora Buttari esce a valanga su Piccirilli e concede a Tiollo l'opportunità di riequilibrare le sorti del match dal dischetto, ma il numero 10 biancoceleste calcia troppo angolato e il palo esterno salva la porta dell'Accademia. Accademia che si rintana nella propria trequarti fino all' 80' e che trova nell'extra time il gol del definitivo 3-1 con Lume, in contropiede.