Notizie

Accademia Calcio Roma, Marini: “Pronti per il Rieti”

Il tecnico traccia un bilancio delle prime cinque giornate; occhio alla prossima con il Rieti, dove servirà prendere punti



Il tecnico Andrea MariniRappresenta un’eccezione curiosa l’Accademia Calcio Roma di Marini: unica compagine del girone A, infatti, ad essere attualmente in doppia cifra sia per quanto riguarda i goal fatti (dodici, il suo è il secondo miglior attacco dopo quello dei giallorossi) sia per quelli subiti (dieci, la sua è la quartultima difesa del girone). Tutto sommato però, mister Andrea Marini è sereno: “Sono soddisfatto del comportamento dei miei ragazzi e di come interpretano la singola situazione di volta in volta in partita. L’attacco? Numeri a parte, non concretizziamo abbastanza, basandoci sulla quantità di occasioni create, soprattutto in partite contro squadre più chiuse (Riferendosi alla gara con il Ladispoli, pareggiata 1-1, ndr). Dopo quella partita i ragazzi erano un po’ demoralizzati perchè sapevano di non aver ottenuto quanto meritavano. Ma comunque ho visto alcuni dei miei piangere anche dopo la sconfitta con la Roma, mentre io invece ero felice per la prestazione (ride, ndr). Questo per far capire l’atmosfera di entusiasmo, di partecipazione che anima questo gruppo e non posso che esserne contento. I goal subiti? Paradossalmente, a dispetto dei numeri, non stiamo lavorando male da quel punto di vista. E’ vero che con il Savio potevamo fare di meglio, ma con la Roma non mi sento di dare la colpa ai miei. Sono sicuro che potremo perfezionarci sempre più, ma per ora una buona parte delle reti subite, proviene dal merito dei nostri avversari.” E dopo la frenata con i giallorossi l’Accademia proverà il tutto per tutto per espugnare il “Ciccaglioni” questo sabato, nell’insidiosa trasferta contro il Rieti, fresco vincitore con il Tor di Quinto nella scorsa settimana: “Andiamo a trovare una squadra rafforzata nella morale dopo la recente vittoria. So che hanno buone individualità e, alla guida, un tecnico esperto. Ce la giocheremo. Non posso esser certo del risultato, ma sono d’altra parte sicuro di quello che possono fare i miei. Sarà difficilissima, ma io sono contento proprio per questo: ci divertiremo.” Vincere e strappare i tre punti potrebbe essere significativo per recuperare terreno, visto anche lo scontro diretto tra Savio e Massimina.