Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Accademia, Celani: "Paghiamo un pizzico di inesperienza"

Il tecnico: "Resta l'amaro in bocca perché abbiamo fatto un regalo alla Viterbese, ma centreremo gli obiettivi"



Il tecnico Fiore Celani ©Paolo LoriL’Accademia Calcio Roma ha perso il big match casalingo della sesta giornata contro la Viterbese Castrense, ma è uscita dalla sfida a testa alta, avendo ceduto il passo agli avversari solamente nel finale di gara. Metallizzata la sconfitta, il tecnico dell’Accademia Fiore Celani analizza così la partita: “E' stata una partita combattuta: loro sono una squadra fisica, ben messa in campo, noi abbiamo cercato di fare la partita, ma alla fine gli abbiamo fatto un grosso regalo. Loro sono stati bravi, hanno vinto senza rubare nulla: dispiace perché abbiamo giocato bene, rendendoci spesso pericolosi. La partita è stata equilibrata, rimane il doppio amaro in bocca perché siamo stati puniti su un nostro errore a fine gara e non abbiamo avuto il tempo per recuperare”. Ora la squadra di via di Settebagni cercherà subito il riscatto, ma l’avversaria che gli si par davanti non è affatto facile da superare: “Contro la Tor Tre Teste sarà una gara difficile. Noi teniamo i piedi per terra, ma abbiamo dimostrato di avere qualità. Le due sconfitte sono arrivate per degli errori nostri, e questo è un fattore che ci conforta”. Infine il tecnico conclude parando della mentalità che il suo gruppo deve acquisire: “Dopo domenica abbiamo capito: ho visto i ragazzi già più motivati e seri in allenamento, quindi lotteremo fino ultimo” prosegue Celani “Se si perde perchè l’avversario è più bravo ci può stare, quello che non si può fare è fare regali. Scendiamo sempre in campo per vincere, la squadra che ho è ottima. Questi ragazzi stanno pagando un pizzico di inesperienza, m è normale: credo che raggiungeremo i nostri obiettivi”.