Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Al Futbolclub basta un gol di Boi. Il Ladispoli sconfitto di misura

La formazione di Centioni e Sancricca supera i rossoblu, che avrebbero meritato almeno il pareggio. Male la terna arbitrale



FUTBOLCLUB – LADISPOLI 1-0 

MARCATORI Boi 25’st (F) 

FUTBOLCLUB Rossi 6,5, Lorenzini 6, Melia 6, Fruscella 6, Mastrantonio 6,5, Zoppis 6, Boi 6 (34’st Roscioli sv.), Volponi 6, Aliberti 6 (26’st Lenzerini 6), Midulla 6, Petitta 5 (11’st Giovannini 6) PANCHINA Marani, Salvi, Catese, Fiorentini ALLENATORE Centioni e Sancricca 

LADISPOLI Marini 6, Roscioli 6, Bacchi 6,5, De Vecchis 6,5, Palmisani 6, Vincenzi 5,5, Soldano 6 (26’st Pugliese 6), Mannozzi 6,5, Ianni 6 (1’st Marelli 5,5), Federici 6,5, Bernardini 6 (1’st Pagliuca 6) PANCHINA Romano, Martini, Gravina, Iannotta, Arena ALLENATORE Solimina 

ARBITRO Segatori di Viterbo, 4,5  ASSISTENTI De Angelis di Roma 2 e Ferrari di Aprilia 

NOTE Espulso al 44’st Midulla (F) per doppia ammonizione. Allontanato al 15’st Solimina (L). Ammonito Federici. Angoli 3-0. Rec. 4’st.

Un Futbolclub cinico si aggiudica l’andata dei 16mi di Coppa Italia, vincendo di misura contro il Ladispoli. In una gara diretta molto male dalla terna arbitrale, gli ospiti avrebbero sicuramente meritato il pareggio, per quanto espresso soprattutto nei primi 45’, ma hanno mancato di cattiveria sottoporta,. Cosa che invece non hanno fatto i ragazzi di Centioni e Sancricca.

Futbolclub ok di misuraPartita che parte su ritmi di gioco molto blandi, così nei primi 20’ non si registra nulla di interessante. Le squadre cercano di trovare l’andatura e le giocate giuste, si studiano stando attente però a non scoprirsi dietro: diversi gli errori in mezzo al campo in fase di impostazione sono frequenti e di questo ne risente la spettacolarità della gara. Al 20’ arriva finalmente il primo brivido: sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio, con la pregevole giocata di Federici, il quale riesce a girarsi in area di fisico eludendo la marcatura stretta di Fruscella, colpendo poi il palo con un bel tocco d’esterno sinistro sul quale Rossi in uscita non aveva potuto nulla. Il Futbolclub prova a reagire, ma una volta sulla trequarti avversaria non incide. Così al 35’ è nuovamente il Ladispoli a farsi vedere in attacco, col colpo di testa di Federici sulla punizione calciata dalla sinistra da Mannozzi. I padroni di casa soffrono le iniziative dell’undici di Solimina, che pochi minuti dopo vanno vicinissimi al vantaggio con la percussione di capitan Bacchi, il quale riceve a sinistra il filtrante di Bernardini, per poi entrare in area con una finta e scaricare incredibilmente alto da ottima posizione. A seguire il tentativo da fuori area di Ianni è l’ultima occasione di un primo tempo che, dopo il noioso inizio, ha visto decisamente meglio i lidensi, più aggressivi e concreti.

Nella ripresa partono forte i beniamini di casa, che al loro primo acuto quasi vanno a bersaglio: sugli sviluppi di un corner dalla sinistra, in area la palla giunge a Boi dopo il tiro di Volponi dal limite dell’area, ma il n.7 orange da due passi spara incredibilmente alto. La reazione del Ladispoli non si fa attendere ed arriva all’8’, con il tentativo sottoporta del solito Federici, stavolta sul cross di Marelli, ma Rossi non si fa sorprendere. Nel secondo tempo Futbol più propositivo, così dopo il diagonale tentato da capitan Midulla lanciato in profondità da Aliberti, al 25’ arriva il vantaggio, merito del preciso colpo di testa di Boi dopo la discesa di Lorenzini a sinistra. La partita si accende e si innervosisce: il Ladispoli, ingiustamente in svantaggio per quanto dimostrato ed orfano di mister Solimina allontanato, recrimina verso la mezz’ora per l’intervento di Rossi su Federici, poteva starci il rigore. Nel finale di gara gli ospiti si riversano in avanti alla ricerca del pareggio: ci prova prima Mannozzi dalla distanza, poi incredibilmente Marelli si divora una doppia occasione in area, ottimi i riflessi di Rossi. Al triplice fischio il risultato è invariato così i padroni di casa vincono 1-0.