Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Al Futbolclub non basta un doppio Sornoza, la Tor Tre Teste fa 2-2

Il bomber orange è scatenato ma la sua doppietta non basta. Bidoli e Gallegati fissano il risultato sul pari



13a Giornata - 14 dic 2014
2 - 2

MARCATORI 14' pt Sornoza (F), 19' pt Bidoli (N), 24' pt Sornoza (F), 9' st Gallegati (N)
FUTBOLCLUB Miozzi, Trani, Colacicco, Bruno, Fusco, Panegrossi (26' st Venturi), Evra, Frizzi (26' st Gullotto), Russo (10' st Travesari), Peguiron, Sornoza. PANCHINA Noli, Piras, Chinazzi De Portu, Travesari, Gullotto, Venturi. ALLENATORE Ameli 
NUOVA TOR TRE TESTE Alia, Maroncelli (3' st Colacicchi), De Luca, Quinti, Ciotti, Angeli, Lucentini 28' st Lijoi), La Penna (7' st Degidio), Bidoli, Gallegati, Dioguardi (14' st Guerrieri). PANCHINA Sordini, Colacicchi, Guerrieri, Faitanini, Degidio, Lijoi, Contessa. ALLENATORE Buffa
NOTE Ammonito Sornoza (F)

Futbolclub, bel pari ©photosportroma.itPareggio decisamente frizzante quello tra Futbolclub e Nuova Tor Tre Teste. Il match si apre con gli orange decisamente più intraprendenti, e con gli ospiti che provano a colpire attraverso delle veloci ripartenze. Poco prima del quarto d'ora ecco però che i padroni di casa riescono a psezzare l'iniziale equilibrio grazie alla bella incornata di Sornoza. Il vantaggio da coraggio all'undici di casa che però si vedrà raggiungere solamente cinque minuti più tardi da Bidoli. 1-1 e tutto da rifare con il Futbolclub che non si scompone e continua a macinare gioco. Tant'è che saranno proprio i padroni di casa a passare nuovamente in vantaggio grazie ad un guizzo di Sornoza che al ventiquattresimo beffa Alia con un bel tiro al volo per il momentaneo 2-1. Nella ripresa la Nuova Tor Tre Teste pare rigenerata. L'undici di Buffa parte infatti decisamente meglio tanto da agguantare nuovamente il pari dopo soli nove minuti con Gallegati. Da qui in avanti gli ospiti continuano a spingere con il Futbolclub che è ora costretto a difendersi. Il match continua però a giocarsi su ritmi decisamente elevati e, infatti, le occasioni non mancheranno. Poco dopo la mezzora da applausi è la risposta di Alia sul gran destro di Peguiron mentre, in piena zona Cesarini, sarà poi Lijoi a sfiorare il colpaccio con un diagonale che sfila di un niente a fondo campo con il risultato che resterà così bloccato sul 2-2.