Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Al Futura non basta Micocci: Giardinetti corsaro al Fuso

Gli ospiti aprono le danze con Cargoni, il terzino pareggia alla mezz'ora ma, a pochi minuti dal triplice fischio, Palombi trova il gol vittoria



FUTURA  - GIARDINETTI 1-2
MARCATORI 4’ pt Cargoni (G), 33’ pt Micocci (F), 43’ st Palombi (G)
FUTURA Federici, Micocci, Gaudio, Fagiolo, Di Carlo (39’ pt Giachetta), Mastrosanti C., Mari F., Mastrosanti A. (1’ st Conti), Scherillo (24’ st Mari A.), Pignataro, Iazzoni PANCHINA Ponzo, Pacchetti, Rufini, Mathew ALLENATORE Federici
GIARDINETTI Loiudice, Feliciello, Martinuzzi (42’ pt Buongiorno), Cipollone, Vicalvi, Moscatelli (16’ st Porro), Palombi A., Di Giorgio, Apolloni (22’ st Ciafrei), Palombi D., Cargoni PANCHINA Limardo ALLENATORE Russo ARBITRO Giannini di Tivoli
NOTE Ammoniti Fagiolo, Mastrosanti A., Iazzoni (F), Vicalvi (G) Angoli 4-2


Luca Micocci ©futuravicolo43Una partita giocata sottotono da entrambe le formazioni quella andata in sciena al Fuso di Ciampino tra il Futura e il Giardinetti. Dopo un primo tempo terminato sulla parità con le reti di Cargoni e Micocci, sono gli ospiti a segnare la rete decisiva con Palombi D. a due minuti dal termine. Nel primo tempo gli ospiti sbloccano il risultato dopo appena 4’ con Cargoni. Il Futura reagisce e nel giro di pochi minuti Scherillo arriva per ben due volte davanti al portiere senza riuscire però a riportare in parità il risultato. Al 13’ Palombi D. supera sulla destra Mastrosanti C., ma il suo cross è troppo sul fondo e finisce direttamente tra le mani di Federici. Al 20’ Iazzoni dal fondo mette al centro dove Fagiolo viene anticipato davanti la porta proprio al momento del tiro rendendo cosi vana l’azione offensiva dei padroni di casa. Al 31’ Palombi D. dalla tre-quarti prova a sorprendere il portiere, ma il tiro è decisamente alto. Due minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla tre-quarti, Micocci da la zampata vincente che riporta le formazioni sul risultato di parità. Ancora il Futura potrebbe arrivare al goal al 44’ con Iazzoni che viene però disturbato in area da Cipollone. L’ultima azione nel primo tempo arriva al 46’ quando Cargoni scatta sulla fascia sinistra, ma in area è perfetta l’uscita di Federici che neutralizza una chiara azione da rete. Nel secondo tempo la prima azione importante arriva al 13’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Micocci che arriva vicino al goal con un colpo di testa che si rivela poco preciso con il pallone che finisce alto. Al 15’ uno scambio tra Pignataro e Iazzoni al limite dell’area di rigore permette al numero 11 dei padroni di casa di battere a rete, ma il tiro termina sopra la traversa. Dal 20’ il Futura comincia a cedere spazi agli ospiti che si rendono più audaci e al 25’ Buongiorno dal limite impegna Federici cosi come al 30’ quando è Cargoni a chiamare in causa l’estremo difensore. La beffa per il Futura arriva al 43’ quando Palombi D. da metà campo sorprende tutti con un tiro da calcio di punizione che finisce direttamente alle spalle di Federici che era completamente fuori dai pali.