Notizie

Al via il progetto “Sblocchi di Partenza – Sii Parte”

L’iniziativa prevede l' inclusione sociale attraverso la pratica sportiva per ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 11 e i 19 anni in condizione di grave disagio socio- economico o con difficoltà fisica o psichica



Image titleIl Comitato Istituzionale d’Ambito ha approvato il progetto “Sblocchi di Partenza - SiiParte” di cui Albano Laziale è capofila dell’intera Asl RM H. L’iniziativa, cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Lazio, prevede interventi di inclusione sociale attraverso la pratica sportiva per ragazzi e ragazze di età compresa tra gli 11 e i 19 anni in condizione di grave disagio socio- economico o con difficoltà fisica o psichica, inseriti in famiglie in cui vi sia un genitore disoccupato/inoccupato, che a sua volta sarà inserito in percorsi di orientamento al lavoro. Sono coinvolti nel progetto 83 ragazzi e 68 genitori. Nel target sono compresi anche 24 diversamente abili. In merito all’individuazione degli organismi sportivi che hanno aderito al progetto, Albano Laziale, in  qualità di Comune capofila ha pubblicato un avviso volto alla massima trasparenza per raccogliere le adesioni. Hanno risposto entro i termini fissati e secondo le regole stabilite nel bando 19 associazioni: Lupi Frascati Rugby Football, CS Dojo Zen, Sporting Castelgandolfo, Associazione Dilettantistica “Albano Primavera”, A.S.D Polisportiva Comunale Albano – Sez. Ginnastica artistica, A.S.D. Virtus Ariccia, A.S.D. Rugby Lanuvio, Pallavolo Albano, Sporting Pavona, Nova Basket di Ciampino, A.S.D. Accademia del nuoto di Marino, A.S.D. Tor San Lorenzo, A.S.D. Equilibrio, A.S.D. Fitness Club Nuova Florida, A.S.D. Basket Castoro, A.S.D. San Giacomo, Accademy Nettuno Baseball, Ass. Sportiva Ciampacavallo Onlus, A.S.D. Equitazione. Oltre alle associazioni sportive, contribuiranno al progetto anche: Associazione Panta Rei, Consorzio Castel Sangallo, Dott. Stival Gilberto, Comitato Italiano Paralimpico – Lazio, Liceo Statale “James Joyce”, Istituto Comprensivo di Albano loc. Cecchina.Dopo la conclusione delle attività propedeutiche all’inizio del progetto, il Sindaco Nicola Marini ha commentato: “In questi anni, nonostante i grandi sacrifici che sono stati richiesti alle amministrazioni locali, abbiamo sempre supportato le fasce più deboli del territorio. Attraverso questa iniziativa proseguiamo nel nostro intento. “Sblocchi di partenza – SiiParte” vede il nostro Comune ancora capofila di un progetto interdistrettuale dell’intera Asl RM H che si aggiunge al programma di interventi in favore dei malati di Alzheimer”.