Notizie

Al via la ventesima giornata: Roma con un piede alle Finali

Nel Girone A luci su Urbetevere - Ostiamare, nel B alla Roma manca poco: domani potrebbe già aver chiuso prima



GIRONE A

L'Ostiamare sogna i play-offLa partita di cartello di giornata è quella di via della Pisana tra Urbetevere ed Ostiamare: i gialloblu sono di nuovo secondi, a quattro punti dalla Lazio capolista, e potrebbero ricevere buone notizie dall’insidiosa trasferta dei biancocelesti, impegnati sul campo di un Vigili Urbani in forma nell’ultimo periodo. Per quanto riguarda i viola, questa è l’ultima occasione buona per avvicinarsi al sogno play-off, obiettivo non dichiarato all’inizio della stagione, ma in cui la squadra di Mussoni spera. Impegno facile invece per la Nuova Tor Tre Teste, che riceve la visita dell’Unipomezia, a cui mancherà Ionescu. Si preannuncia interessante lo scontro tra Vigor Perconti ed Atletico 2000, squadra quest’ultima reduce da quattro vittorie di fila. All’andata la spuntarono i biancorossi, che domani non avranno due pedine importanti come Persia e Vagnoni, e la sconfitta costò ai blaugrana la vetta della classifica: adesso il team di Scaringella vuole vendicarsi, per restare in piena corsa per le Fasi Finali.

Il Montefiascone cerca di interrompere il lungo digiuno da successi contro la Totti S.S., che vincendo due delle ultime tre gare si è portata fuori dalla zona retrocessione, obiettivo questo ben chiaro nella testa dei ragazzi del Massimina, che dopo sei cadute consecutive vogliono tornare a sorridere contro la Romulea. Chiude il Programma gare Ladispoli Aurelio F.A., con i granata privi di Borin.


GIRONE B

Per la Roma è quasi fattaIn casa del Cinecittà Bettini, alla extra-terrestre Roma di D’Andrea basta un pareggio per qualificarsi matematicamente alla post-season. In caso invece di vittoria, risultato assolutamente alla portata dei giallorossi, questi sarebbero già matematicamente qualificati come primi in classifica, dati i 18 punti di vantaggio sulla Lodigiani, gli scontri diretti contro i biancorossi a favore e le sei giornate rimanenti dopo di questa. La squadra di Santucci, senza Meschini, vuole d’altro canto difendere la seconda piazza nella sfida contro il San Cesareo. Insidie per Frosinone e Tor di Quinto, rispettivamente terza e quarta forza in graduatoria: per i ciociari c’è la Polisportiva Carso, già capace di stupire, mentre per la formazione di via del Baiardo l’Anziolavinio, reduce dal successo proprio contro i canarini.

Il Savio non molla l’obiettivo play-off e vuole rialzarsi affrontando l’Aprilia, ma non potendo disporre di Santucci; tempo di riscatto anche per il Futbolclub, che fa visita al Calcio Sezze, infine tra Certosa e Tor Sapienza è caccia alla salvezza.