Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Albalonga fuori tra le proteste: passa il Lanusei

La doppietta di Viani fa felice i sardi di Loi, ma i castellani protestano per i gol annullati a Forcina



MARCATORI Viani 40’ pt e 23’ st 

LANUSEI Floris, Pistis, Mandas, Bazzoni (33' st Deriu), Mastio, Gutierrez, Cordeddu, Angheleddu, Figos, Placentino (30' pt Mura), Viani (43' st Giolitti). PANCHINA Seoni, Arras, Canzilla, Simonetti ALLENATORE Carta 

ALBALONGA Leacche, Micaloni, Piantadosi, Amico, D'Orazi, Cannillo, Gamboni (27' st Monteforte), Ramacci (19' st Panella), Forcina, Scacchetti, Di Ludovico. PANCHINA Buccheri, Cannoni, De Gennaro, Trinca, Casu. ALLENATORE Gagliarducci 

ARBITRO Aly di Lodi  

ASSISTENTI Dusi e Vitali di Brescia 

NOTE Ammoniti Gutierrez, Bazzoni, Angheleddu, Piantadosi, Di Ludovico Angoli 2-3

Gagliarducci, tecnico dell'AlbalongaL’Albalonga viene sconfitta in Sardegna per 2-0 dal Lanusei, grazie alla doppietta di Viani e lascia la fase nazionale della Coppa Italia d’Eccellenza. Tante le proteste nel finale dei castellani per due reti annullate a Forcina, che si vanno ad aggiungere al pessimo arbitraggio dell’andata e il rammarico di aver sciupato anche oggi tante occasioni nitide da gol. Buona partenza dei sardi che sfiorano il vantaggio con Placentino, poi salgono in cattedra gli uomini di Gagliarducci che non riescono a trovare il vantaggio. Sfiora il gol Scacchetti poi, al 40’, il Lanusei sblocca il risultato grazie ad un’incornata di Viani su un calcio di punizione battuto da Angheleddu. Nella seconda frazione di gioco, nelle prime battute, Leacche salva il risultato su Pistis. Squillo dell’Albalonga con il tiro di Di Ludovico al 12’ messo in angolo di Floris, poi è Viani a impegnare il portiere castellano. Al 23’ il raddoppio dei padroni di casa, ancora con Viani, con un gran tiro dal limite dell’area. La formazione di Gagliarducci non ci sta e spinge sull’acceleratore alla ricerca del gol che darebbe la qualificazione (Scacchetti, Amico e Forcina sfiorano la rete), poi le proteste castellane per i due gol annullati proprio a Forcina per fuorigioco.