Notizie

Albano, il Sindaco Marini ordina la messa in sicurezza di Palazzo Pamphili

L’ordinanza di venerdì 16 ottobre 2015 firmata dal primo cittadino castellano intima le adeguate e necessarie opere provvisionali



Alla luce delle segnalazioni pervenute presso i Comandi di Polizia Locale e Carabinieri di Albano, nonché presso la Segreteria del Sindaco, riguardo le intrusioni con relativo bivacco da parte di persone senza fissa dimora presso Palazzo Pamphili in via L. Murialdo, dovute agli accessi non opportunamente interdetti con idonea chiusura, il Sindaco di Albano Laziale Nicola Marini ha firmato, venerdì 16 ottobre 2015, un’ordinanza per tutelare la pubblica e privata incolumità (rif. prot. N. 45238). Foto ©studiob15.comTale ordinanza segue quelle già emesse il 28.12.2012 , il 23.10.2013 e il 23.05.2014 con le quali si sollecitava la proprietà dello storico edificio ad ottemperare a quanto prescritto.Visto l’inadempienza  da parte della Società AELIA s.r.l., proprietaria dell’immobile, rispetto alle predette ordinanze, il Sindaco Nicola Marini ha intimato nuovamente “di far eseguire, immediatamente e comunque entro dieci giorni dalla data di notifica della presente ordinanza, le adeguate e necessarie opere provvisionali (chiusura dei varchi d’ingresso al fabbricato con idonea barriera in muratura) nonché tutti i lavori di assicurazione, consolidamento e ripristino strettamente necessari alla eliminazione del pericolo per la pubblica e privata incolumità”.