Notizie

Albano sperimenta nuova Musica: arriva il “Concerto… in Falegnameria”

L’iniziativa musicale è promosso da CNA Roma Castelli, nonché dall’Associazione Culturale Colle Ionci e l’AMRoC-Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli.



Il "Quartetto Orfeo", di scena sabato prossimo ad Albano LazialeTempo di grandi eventi musicali, di cui l’Associazione Culturale “Colle Ionci” si fa fiera ambiasciatrice: sabato 20 giugno, a partire dalle ore 18,00 presso la Falegnameria Peduzzi di Albano Laziale si terrà “Concerto… Falegnameria”, una iniziativa che ha l’interessante merito di unire la musica al mondo dell’artigianato e fonderli in una miscela inedita. Promosso dalla già citata “Colle Ionci”, in collaborazione  con AMRoC - Accademia di alto perfezionamento Musicale Roma Castelli e CNA Roma Castelli. A salire sul palco sarà il Quartetto Orfeo, costituito da Leonardo Spinedi ed Eleonora Minerva (ai violini), Morian Taddei ed Ivana Calabrò (rispettivamente alla viola ed al violoncello): si tratta di un ensemble di recente fondazione, costituito da quattro musicisti romani che alternano musica classica a musica contemporanea, aprendo la musica a prospettive assolutamente inedite. Questo quartetto annovera inoltre una collaborazione regolare con l'Orchestre Symphonique du Mont-Blanc e la Missione Chamber Orchestra, si dedica alla formazione di nuovi musicisti a partire dal 2014 attraverso il progetto educativo dell'Orchestra giovanile Archi dell'Accademia Nova di Roma. Un momento dunque di altissima cultura, il cui ingresso è a offerta libera e nel corso del quale verrano proposte musiche di Schubert e Haydn. Un momento in cui spicca l’impegno in prima linea dell’Accademia Musicale Roma Castelli, progetto esteso ad addetti ai lavori del mondo musicale come ai cittadini comuni, ed agli enti vari, con lo scopo dichiarato della promozione e della diffusione della cultura musicale ed artistica mediante collaborazione con musicisti e scuole di musica locali, nonché attraverso corsi di perfezionamento musicale, strumentale, così come con metodologie e tecniche sperimentali di didattica musicale.