Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Alberone, Cippitelli è prudente: "L'obiettivo è la salvezza"

Il tecnico tiene i piedi per terra: "Dovremo stare attenti all'impatto con la nuova categoria"



Gianluca Cippitelli, tecnico dell'AlberoneL’Alberone del presidente Emanuele Centra si avvicina a grandi passi verso l’esordio (storico) nel campionato di Promozione che avverrà il 20 settembre sul campo della Nuova Florida. Il direttore sportivo Ivano Petrini ha fatto un grande lavoro nella sessione di mercato e ora tocca a mister Gianluca Cippitelli mettere insieme tutto quel “materiale umano” e assemblarlo al meglio, come già accaduto lo scorso anno in Prima categoria. «Siamo soddisfatti dell’organico che abbiamo allestito – dice il tecnico – Abbiamo programmato tante amichevoli per far conoscere il prima possibile i ragazzi tra loro e per cercare di mettere un po’ di ritmo partita nelle gambe, non dovendo nemmeno giocare il preliminare di Coppa come avevamo preventivato. Comunque ho a disposizione un buon gruppo, i ragazzi lavorano seriamente e seguono le direttive del preparatore atletico che quest’anno è Mauro Cara. L’altro collaboratore è il preparatore dei portieri Massimo Fiorentino». Più di qualche addetto ai lavori ha piazzato l’Alberone tra le possibili protagoniste della prossima stagione. «Noi voliamo bassi e sappiamo quanto è difficile questa categoria – spiega Cippitelli – Anche se ci sono in organico giocatori che conoscono bene la Promozione, a livello societario tutti noi avvertiamo l’importanza del “salto in avanti”. Dovremo quindi verificare che tipo di effetti avrà l’impatto con la categoria e anche come si adatteranno i nostri giovani. Credo che per l’Alberone il primo obiettivo debba essere la permanenza in Promozione che comunque vorrebbe dire tenersi alle spalle sei squadre. Per quanto riguarda il vertice, non conosco tutte le avversarie, ma da quello che ho sentito e posso immaginare squadre come Cori, Semprevisa e Racing hanno costruito degli organici importanti. A breve vedremo le prime risposte del campo».