Notizie
Categorie: Altri sport

Alessandro Cianci e Mauro Quaresima, confermati alla guida dell'Eretum, parlano in vista del campionato

"Alle ragazze chiediamo solo di continuare a stupirci come hanno fatto in questi due anni"



Le ragazze dell'EretumNon si può più parlare di novità, sorpresa o scoperta. L'Eretum è diventata in pochi anni una delle realtà più belle del panorama calcistico di Monterotondo e non solo. Un gruppo, prima che una squadra, una passione che unisce molte ragazze eretine che decidono di abbandonare i tacchi per indossare con orgoglio e dedizione gli scarpini. Una crescita costante sia sotto l'aspetto calcistico che sotto l'aspetto prettamente umano. E'iniziata ieri la nuova avventura della squadra al Cecconi con la preparazione per il prossimo campionato di Serie C. Abbiamo intervistato i due tecnici, confermatissimi e ben saldi al loro posto, Alessandro Cianci e Mauro Quaresima


Mister ci potete dare un bilancio della stagione passata? "Il bilancio della scorsa stagione non può che essere positivo. Al nostro secondo campionato siamo riusciti a raddoppiare la quota punti raggiunta al primo anno, ma soprattutto, al di là dei risultati, quello che ci teniamo a sottolineare è la crescita costante e continua di tutti gli elementi della rosa. Nonostante ci siano ancora alcune imperfezioni e alcuni limiti sia tecnici che tattici, le ragazze hanno dimostrato di essere un gruppo, di poter scendere in campo da squadra, è questo il grande merito che gli va riconosciuto" 

A questo punto quali sono gli obiettivi per la prossima stagione? "Non scherziamo, non abbiamo obblighi di risultato o pressioni su eventuali piazzamenti da raggiungere, non fanno parte del nostro calcio. Partiamo con lo spirito di sempre, ci accompagnano grande entusiasmo, passione e tanta voglia di migliorarci ancora. Le ragazze sono cariche, il gruppo è rimasto unito, grosso modo lo stesso dello scorso anno. Lavoreremo come sempre, perseguendo lo stesso obiettivo: provare a giocare a calcio, un calcio propositivo fatto anche di fatica e sacrificio, ma sempre con il massimo Un momento della preparazionedivertimento".

Ci potete svelare alcune novità? "Lo anticipavamo prima, il gruppo è rimasto in gran parte lo stesso. Hanno lasciato la squadra un paio di ragazze che erano con noi fin dal primo giorno e questo dispiace tantissimo, ma per loro le porte dello spogliatoio dell'Eretum sono sempre aperte. Sono venute ad integrare il gruppo due ragazze giovani, ma che hanno già qualche stagione alle spalle e non escludiamo qualche arrivo dell'ultima ora o nel corso dell'anno. Alle ragazze facciamo il nostro caloroso in bocca al lupo, e chiediamo solo di continuare a stupirci come hanno fatto in questi due anni. 


Questo lo staff dell'Eretum Femminile Allenatori Alessandro Cianci e Mauro Quaresima Preparatore dei portieri Daniele De Luca Dirigente accompagnatore Alessio Trudu