Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Alessandro Pomposelli è il nuovo tecnico de L'Acquedotto, il Pala Gems la nuova casa

Nello staff anche Francesca Pastore e Alessandro Arpinelli. Confermati Paolo Pizzetti, Christian De Cesaris e Sandra Sussa



Alessandro Pomposelli, nuovo tecnico de L'AcquedottoIl nuovo corso alessandrino, la Serie A femminile 2.0, riparte da Alessandro Pomposelli e dal Pala Gems di via del Baiardo. Sono queste le due principali novità in vista della nuova stagione sportiva: una nuova guida tecnica e una nuova casa. Novità, come annunciato, anche per ciò che riguarda lo staff tecnico.

Le novità - “L’Acquedotto tende sempre a migliorarsi, anno dopo anno – commenta il diesse Marco Pezzuco –, per raggiungere gli obiettivi prefissati. Alessandro Pomposelli al momento è il top degli allenatori, un uomo di sport ed un professionista con la “P” maiuscola. È lui il punto da cui intendiamo partire per raggiungere gli obiettivi futuri”. Nel presentare il nuovo tecnico, il direttore sportivo biancoceleste saluta Massimiliano Catania, allenatore uscente: “E’ stato il mister con il quale, in questi quattro anni di L’Acquedotto, ho avuto più feeling. Un allenatore preparato sotto tutti i punti di vista, ha collaborato molto bene con lo staff dirigenziale, un vero amico del calcio a 5 e per questo non finirò mai di ringraziarlo”. Ma il passato è ormai alle spalle e con Pomposelli due importanti figure entrano nello staff tecnico: Francesca Pastore – al ritorno a L’Acquedotto dopo un’importante esperienza da giocatrice – e Alessandro Arpinelli. La prima farà l’allenatrice in seconda, l’altro il supervisore e preparatore dei portieri. “Accanto un grande mister servivano due collaboratori di alto livello. Per questo la scelta è ricaduta su Francesca e Alessandro, persone che già erano state nell’orbita del nostro universo e facevano già parte della nostra famiglia. Con loro c’è un rapporto che va al di là del calcio a 5”. Due nuovi innesti anche per ciò che riguarda la dirigenza: De Cesaris e Sussa. “Quello di Christian è un ritorno e il suo cuore e la sua passione l’hanno riportato a casa. Possiamo contare su un ragazzo che mette professionalità e serietà in tutto quello che fa. Per ciò che riguarda Sandra c’è poco da dire: un nome, una garanzia. È una persona estremamente corretta, di sicuro affidamento e l’ha dimostrato durante tutti questi anni”. Chiusura con una conferma, quella di Pizzetti come fisioterapista: “Anche per lui valgono i criteri di serietà e professionalità con i quali ha svolto il suo lavoro. Mi sento di fare un in bocca al lupo a tutti quanti per la stagione che sta per iniziare” conclude Marco Pezzuco.