Notizie

Alla scoperta delle influenze reciproche tra cinema e teatro

Arriva “Buone Pratiche”, un evento speciale dedicato al binomio tra le due arti. Appuntamento nel week end alla Casa del Cinema e al Teatro Argentina



Image titleUn viaggio alla ricerca del cinema nel teatro e del teatro nel cinema, a partire dall’esperienza di autori, registi, attori, operatori e studiosi attivi nei due settori: per la prima volta a Roma, il 13 e 14 febbraio, arrivano le “Buone Pratiche” un evento speciale dedicato al binomio tra le due arti, “un amore non (sempre) corrisposto” come recita il titolo della rassegna. L’iniziativa, a cura di Angelo Curti, Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino, è promossa dalla Associazione Culturale Ateatro in collaborazione con Roma Capitale (Assessorato alla Cultura, Creatività, Promozione Artistica e Turismo), e il Teatro di Roma. Le “Buone Pratiche del Teatro” rappresenta un appuntamento periodico e itinerante, che dal 2004 offre in Italia l’occasione per una riflessione complessiva sulla situazione dello spettacolo dal vivo nel nostro paese e sulle sue prospettive, con dati, inchieste, analisi, riflessioni e la presentazione di “buone pratiche”, ossia progetti innovativi, sostenibili o creazione di reti. Il programma di questa edizione speciale, dedicata a teatro e cinema, si aprirà venerdì 13 febbraio (ore 18) con alcune proiezioni in anteprima alla Casa del Cinema a Villa Borghese. A seguire, la giornata di sabato 14 febbraio (dalle 10 alle 17.30) cambierà sede, e al Teatro Argentina si rifletterà sulle relazioni e gli intrecci possibili fra i due mondi, teatro e cinema. Tra gli interventi e le testimonianze video si segnalano quelle di Robertò Andò, Daniele Basilio (Apulia Film Commission), Costanza Boccardi, Anna Bonaiuto, Mimmo Borrelli, Cristiano Carloni e Stefano Franceschetti, Renato Carpentieri, Marco Cavalcoli (Fanny & Alexander), Ascanio Celestini, Michela Cescon, Emma Dante, Pippo Delbono, Fabrizio Gifuni, Enrico Ianniello, Beatrice Kruger, Antonio Latella, Mario Martone, Glauco Mauri, Massimo Popolizio, Armando Punzo, Jacopo Quadri, Stefano Ricci (ricci/forte), Francesco Saponaro, Spiro Scimone (Compagnia Scimone-Sframeli), Toni Servillo, Serena Sinigaglia e Stephen Amidon (6Bianca), Paolo Sorrentino, Il Terzo Segreto di Satira.