Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Allievi Elite: ecco la Top 5 della 17ª giornata di campionato

Quale classe '99 si sarà guadagnato un posto nei migliori cinque?



Archiviata la diciassettesima giornata, è il momento di scoprire la nuova Top 5 degli Allievi Elite. Come ogni mercoledì, vi proponiamo i classe ’99 che più ci hanno colpito nell’ultimo turno di campionato. Chi si sarà guadagnato un posto tra i migliori? Scopriamolo insieme!

 

Gabriele Serafini ©Paolo Lori

Gabriele Serafini (Tor di Quinto) 
Prenderlo in estate è stato davvero un affare.  L’estremo difensore ex Lazio sta davvero sorprendendo tutti e il Tor di Quinto è in vetta alla classifica anche per merito suo. Sicuro sulle palle alte, grande istinto, è un portiere che si fa sentire per tutti gli ottanta minuti di gioco. Contro il Civitavecchia, Serafini non ha deluso le aspettative e si è reso protagonista di una parata semplicemente incredibile a quindici dalla fine su Saraceno: una respinta da tre punti e un bell’otto in pagella. Dobbiamo aggiungere altro?

 

Michele Cericola ©De Cesaris

Michele Cericola (San Lorenzo)

L’esterno classe ‘99 è senza dubbio una delle certezze di questo San Lorenzo. Mister Cornacchia lo considera molto e lui sta ripagando la fiducia del mister come meglio non potrebbe. Domenica scorsa, nel giro di dieci minuti, ha scatenato l’inferno e piegato la Pro Calcio Tor Sapienza con una bella doppietta, consegnando alla squadra una vittoria davvero importante. D’altronde l’obiettivo è la salvezza. E con un Cericola così tutto è possibile…

 

Saverio Carrera ©Laura Del Gobbo

Saverio Carrera (Ostiamare)

Il capitano è tornato. O meglio: c’è sempre stato. Carisma, classe, Saverio Carrera si conferma cuore pulsante del centrocampo biancoviola. Se poi comincia anche a segnare allora diventa un giocatore veramente devastante. Nelle ultime due partite ha messo a segno tre gol, confermando di essere un giocatore completo, un mix perfetto tra qualità e quantità. Cosa chiedere di più?


Paolo Fieni (Accademia Calcio Roma)

All’Academy Sport Center è successo tutto in tre minuti. Il Sansa è in vantaggio sull’Accademia per 2-1, mancano pochissimo alla fine. I ragazzi di Moro sembrano spacciati, ma ecco “El Salvardor” Paolo Fieni che sale in cattedra e prima pareggia i conti al 39’ e poi regala la vittoria ai suoi compagni insaccando il 3-2 al primo minuto di recupero. E’ proprio vero: nulla è impossibile…

Alessio Pedone ©Laura Del Gobbo


Alessio Pedone (Sp. Città di Fiumicino)

Il match con la Vivace Grottaferrata era la classica partita da dentro o fuori per lo Sporting Città di Fiumicino. Un appuntamento da non sbagliare per continuare a credere nella salvezza. Alla fine, con una gran bella prestazione, i giovani di mister Verdesca hanno espugnato il Comunale con un bel 3-0, ringraziando, soprattutto, Alessio Pedone, autore di due gol davvero pesantissimi. Una bella soddisfazione per il classe ’99, sempre più leader di questo gruppo.