Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Allievi Elite: la nuova Top 5 della settimana!

Chi si sarà guadagnato un posto tra i migliori? Scopriamolo insieme nell'ultimo appuntamento del 2015!



Come ogni mercoledì, ci ritroviamo con mille appunti tra le mani per decidere la Top 5 degli Allievi Elite. Questa volta è stato difficile, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Andiamo a scoprire, senza ulteriori indugi, i migliori classe ’99 della settimana!  

Andrea TimperiANDREA TIMPERI (Tor di Quinto)
Fermare Andrea Timperi in certi casi risulta davvero difficile. Ne sa qualcosa l’Urbetevere, finita al tappeto dopo il suo ingresso in campo. Il classe 2000, ripetiamo 2000, è entrato in campo nel big match degli Allievi Elite ed è riuscito a fare la differenza, trascinando in compagni alla vittoria servendo prima l’assist d’oro per Tonanzi dopo una splendida azione personale e poi siglando il 4-2 in spaccata per completare una giornata a dir poco perfetta. Del Tor di Quinto hanno giocato bene in tanti (da Tonanzi a Peguiron), ma domenica Timperi è stato davvero una meraviglia per gli occhi.  

Valerio MicoliVALERIO MICOLI (Civitavecchia)
Per il bomber del Civitavecchia il 2015 si è chiuso in maniera a dir poco spettacolare. Il centravanti, nel match con la Vis Aurelia, ha siglato una bella tripletta che lo ha proiettato al primo posto solitario della classifica marcatori. Il suo nome sta girando molto tra gli addetti ai lavori e per Micoli saranno decisivi i prossimi  mesi, nei quali dovrà confermare quanto di buono fatto fino ad ora. Con questa media realizzativa ogni sogno è realizzabile...  

Matteo Colagrossi ©SeraphotosportMATTEO COLAGROSSI (Certosa) 
Il “Toro” di via di Centocelle punisce ancora. Il bomber, ex Tor Sapienza, si sta ambientando molto bene al Certosa e sta cominciando a far vedere ciò di cui è capace. Contro la Vivace, Matteo Colagrossi ha segnato due gol molto importanti per sé e per la squadra. Adesso è giunto il momento di dare continuità a questa bella prestazione e prendere la leadership del gruppo di Stefano Torretti. Il Pro Roma è avvisato…  

Giordano Mancini ©SavioFacebookGIORDANO MANCINI (Savio)
Se il Savio è Campione d’Inverno parte del merito va attribuito a Giordano Mancini. L’attaccante di mister Alessandro Bolic è uno di quelli che si sacrifica di più in campo, ma non solo. Il classe ’99 domenica scorsa ha dimostrato anche un classe sopraffina realizzando una bellissima rete che ha regolato il San Lorenzo e ha permesso ai blues di portare a casa tre punti molto importanti. Mancini, con questo sigillo, è salito a quota 4 gol stagionali e adesso non vuole più fermarsi…  

Nicolò Pagano ©SavioFacebookNICOLO’ PAGANO (Albalonga)
Il ruolo del portiere è da sempre il più delicato. Sei solo, lì a difendere i pali, e nessuno può mettere una pezza ai tuoi errori. Se sbagli, nella maggior parte dei casi, subisci il gol. Bisogna avere un gran carattere per difendere la porta e Nicolò Pagano ne ha (davvero) da vendere. Il portiere dell’Albalonga lo ha dimostrato domenica contro la Romulea, finendo nei nostri appunti grazie a un paio di parate davvero incredibili. Una sicurezza tra i pali!