Notizie

Allievi Fascia B Regionali: il Pro Cisterna s'impone 4-3 sul Selva dei Pini

Alla formazione rossonera non bastano le reti siglate da Medei e Carlino (doppietta). Il tecnico Magni: "Siamo stati sfortunati"



Kevin Carlino (Selva dei Pini)Trasferta combattuta fino all'ultimo minuto, quella giocata sabato dagli Allievi regionali fascia B del Selva dei Pini, sconfitti per 4 a 3 dai ragazzi del Pro Cisterna, nel match valido per la quarta giornata di campionato.    Mister Magni deve fare a meno di Casiello e opta per un 4-4-2 con: Bonomo, Piloti, Naccarato, Furcolo, Ricci, Fava, Medei, Tarsi, Codispoti, Carlino e Cicatiello. Partono bene i padroni di casa che al dodicesimo minuto segnano il primo gol su calcio di punizione, ma la reazione dei pometini non si fa attendere e subito dopo, al diciassettesimo minuto, pareggiano con Medei che segna il gol dell' 1 a 1, seguito a distanza di tre minuti da Carlino che su azione di contropiede porta la squadra in vantaggio per 2 a 1. Negli ultimi minuti della prima frazione la gara si fa sempre più intensa, ma il Selva dei Pini non riesce a sfruttare due buone occasioni e il primo tempo si chiude con il vantaggio degli ospiti. Per gli avversari l'avvio di ripresa è fulmineo e al terzo minuto segnano il gol del 2 a 2, ma i rossoneri al dodicesimo minuto si riportano in vantaggio con Carlino che trasforma un rigore e segna il terzo gol per i pometini. Al diciassettesimo minuto il numero dieci del Pro Cisterna riporta il risultato del match sul pareggio e con un eurogol firma il 3 a 3. A cinque minuti dalla fine i padroni di casa si portano in vantaggio su calcio di punizione, Carlino all'ultimo minuto tenta una tripletta, ma a tu per tu con il portiere manda la palla fuori. Il triplice fischio sancisce la fine della gara, fissando il risultato per 4 a 3. 

A fine gara mister Magni commenta così: "È stata una partita combattuta fino all'ultimo minuto, i ragazzi hanno giocato molto bene, ma devo ammettere che è dall'inizio del campionato che siamo un po' sfortunati perché perdiamo solo per un gol in più. Gli avversari non ci hanno surclassato, ma hanno segnato in occasione degli unici quattro tiri che hanno fatto. Adesso siamo ultimi in classica a seguito di quattro sconfitte consecutive. Speriamo di riprenderci presto".   Stravincono, invece le categorie provinciali: gli allievi 98 conquistano la seconda vittoria del campionato e battono per 4 a 0  i ragazzi dell'Atletico Acilia, mentre i Giovanissimi 2001 del Selva dei Pini vincono  6 a 1 con il Pomezia Calcio nel derby giocato tra le mura di casa rossonera. Finisce 0 a 0 il match tra i Giovanissimi Regionali di mister Orlandi e i ragazzi del Borgo Podgora 1950.