Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Allievi Legapro: la Lupa Roma non sbaglia un colpo, arriva il quinto successo consecutivo

Succede tutto nella ripresa: eurogol di Perfetti e sigillo di Fofi, la Casertana va ko. Brutto infortunio per Mileto



La festa della Lupa Roma dopo la magia di Perfetti che ha sbloccato la gara foto©GazzettaRegionaleMARCATORI Perfetti 8’st, Fofi 16’st

LUPA ROMA Ceraldi 6.5, Frezza 6.5, Sincich 6.5 (16’st Bencivenga 6), Faenza 6.5, Mileto 6 (27’pt Borelli 6.5), Lucidi 6.5 (33’st Cucciari sv), Pirazzi 6.5, Mengoni 6 (1’st Baccari 6.5), Semprini 6.5 (22’st Venturini 6), Perfetti 7 (26’st Boccaccini 6), Fofi 7 (19’st Manganaro 6) PANCHINA Cianfriglia, Fossaceca ALLENATORE Monaco

CASERTANA Colella 5.5, Gioventù 5.5 (37’st Di Monaco sv), Di Costanzo 5.5, Ingenito 6 (29’st Formicola sv), Danese 6, Fusco 5.5 (30’st Varletta sv), Ferro 5.5 (19’st Cantelmo 6), Fiore 6, Ceceri 5.5 (20’st Tamburrino 6), Santoro 5.5, Solimene 5 (13’st Giorgio 6) PANCHINA Camola, Verdi, Iazzetta, Zarrella ALLENATORE Di Gaetano

ARBITRO Esposito di Aprilia, 6.5

ASSISTENTI Maccari di Ciampino e Tasciotti di Latina

NOTE Ammoniti Faenza, Mengoni, Ceceri, Perfetti, Santoro, Di Monaco Angoli 5-2 Recupero 5’pt e 5’st


Più sofferta del previsto, ma alla fine anche la quinta vittoria consecutiva della Lupa Roma arriva. I ragazzi di Carlo Monaco continuano così a mietere successi, raccogliendo inoltre numeri eccezionali: punteggio pieno in classifica, undici gol fatti e nessuno subito. Al Francesca Gianni però il testacoda contro il fanalino Casertana è più complicato del previsto, complice soprattutto la poca brillantezza sfoderata dalla compagine capitolina nella prima frazione. Il primo tempo in effetti scivola via senza grandi emozioni e le occasioni da rete si contano sulle dita di una mano. La prima conclusione della gara arriva al 16’pt con Pirazzi che da posizione ravvicinata di testa la mette fuori. Una mischia in area foto@GazzettaRegionaleQualche minuto e la Lupa Roma ci riprova: sugli sviluppi di un corner Lucidi pesca in area Fofi che lasca partire un destro potentissimo, Colella smanaccia in aria, l’incornata di Semprini finisce alta. Passata la metà della prima frazione la gara viene sospesa per qualche minuto per il brutto infortunio che vede protagonista solitario Mileto, costretto ad abbandonare il campo e a recarsi in ospedale. Al 29’pt la Casertana si fa viva dalle parti di Ceraldi: traversone di Gioventù dalla destra, Ceceri s’inserisce bene ma il suo destro finisce fuori. Nel secondo tempo la Lupa Roma scende in campo con un piglio più aggressivo, lanciandosi all’assalto della retroguardia campana. Già dopo i primi scampoli della ripresa s’intravede il cambio di marcia dei capitolini: al 4’st bel triangolo Pirazzi – Perfetti, con quest’ultimo che spara la palla poco sopra la traversa. Tre minuti e la Lupa ci riprova: potente punizione di Pirazzi dalla distanza, Colella respinge e Faenza di testa non riesce a ribattere a rete, la sfera sfuma sul fondo. Neanche un giro di lancette che i padroni di casa trovano il gol: a togliere le castagne dal fuoco ci pensa Perfetti con una poderosa conclusione dalla distanza, un missile dalla trequarti campo che si va ad infilare sotto al sette. Una prodezza su cui il portiere ospite non può fare nulla. La Casertana accusa il colpo, mentre la squadra di Monaco prende coraggio. Al 16’st arriva il raddoppio: tiro da fuori area di Semprini, Colella non riesce a trattenere il pallone e Fofi realizza il tap-in vincente. E’ il colpo del knock-out, gli ospiti non riescono più ad esprimersi mentre la Lupa Roma amministra il gioco senza correre mai grossi rischi. Perfetti spara un altro gran destro dalla distanza, il portiere ospite si salva. Sull’altro fronte nei minuti finali la Casertana si vede annullare un gol di Tamburrino per fuorigioco. Termina 2-0 per i capitolini che continuano a veleggiare in completa solitudine in vetta alla classifica del campionato Allievi Nazionali Legapro. E i numeri sono tutti dalla loro parte…