Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Allievi Provinciali: il Selva dei Pini ringrazia Iannucci, il San Donato finisce ko

Di Maggio su rigore risponde alla rete di Codispoti, nel recupero il gol che regala il successo ai rossoneri di Magni



MARCATORI Codispoti 15'st (Se), Di Maggio rig. 33'st (Sa), Iannucci 42'st (Se)

SELVA DEI PINI Filippini, Fava, Piloti, Furcolo, Ricci, Naccarato, Del Grosso, Nicoletti, Codispoti, Carlino, Cicatiello PANCHINA Rossi, Tarsi, Ferrara, Medei, Casiello, Gallo, Iannucci ALLENATORE Magni

SAN DONATO PONTINO Saglietti, Marangon, Barlone, Di Maggio, Biasini, Riccardi, Untari, Soreca, Di Girolamo, Santangelo, Marchionne PANCHINA Passarelli, Ricci, Gesmundo, Allocca, D'Addario ALLENATORE Cacciapuoti 


Codispoti, autore del primo golPrima vittoria e primi tre punti per la squadra di casa del Selva dei Pini. E' stata una partita molto bella e combattuta risolta con un gol di Iannucci al 3’ minuto di recupero.Il Selva dei Pini, che ha comandato la gara per  quasi tutta la partita, partiva subito bene andando vicina al gol già nei primi minuti con due punizioni dal limite che sfioravano il palo. Al 27’ il solito Carlino calciava in porta, ma il portiere riusciva a parare, Cicatiello al 35’ calciava debolmente e al 40’ su un cross dalla sinistra,la palla attraversava tutta la porta dei calciatori pontini ma  nessuno degli attaccanti di mister Magni riusciva a sfruttare l'occasione. Nei secondi finali del primo tempo, il colpo di testa di Codispoti veniva salvato sulla linea di porta da un difensore.Nel secondo tempo il San Donato partiva bene, creando qualche pericolo alla difesa del Selva; ma era il Selva che passava in vantaggio al 15’ con Codispoti che appena entrato nell'area di rigore scagliava un tiro forte e preciso che si insaccava nel palo opposto del portiere Saglietti. Al 21’ Filippini salvava il risultato su  un gran tiro angolato di Untari. Al 33’ il San Donato usufruiva di un calcio di rigore che il capitano Di Maggio trasformava imparabilmente. Il gol  dei padroni di casa arrivava a tempo scaduto con Iannucci su un  preciso cross dalla destra di Carlino;il tempo di riportare la palla al centro del campo e l'arbitro fischiava la fine di questa intensa partita. Molto positiva la prova della squadra di Pomezia, ma anche la squadra di mister Cacciapuoti ben messa in campo non ha affatto sfigurato.