Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Altri tre punti per il Prato Rinaldo, che continua la rincorsa al secondo posto

La formazione di Manuel Baldelli stende 3-1 il Perugia e accorcia sulla piazza d'onore



Foto © SegneriCon tre gol, tutti realizzati nel primo tempo, il Prato Rinaldo archivia la pratica Perugia. La squadra di Baldelli ottiene la quarta vittoria consecutiva e accorcia ancora la classifica, rubando due punti alla Maran Nursia, fermata sul pareggio nel derby col Foligno. L'avvio di partita, però, è di marca umbra, con il Grifone che passa in vantaggio complice l'autogol segnato da Alvarito. Sotto 1-0 il Prato Rinaldo reagisce immediatamente e dopo neanche mezzo giro di lancette impatta con lo spagnolo che, riscattandosi immediatamente, fulmina il portiere del Perugia con un sinistro potente e angolato. Al sesto, gialloblù vicini al vantaggio: triangolazione Leonaldi-Taloni, col primo che sbatte sul palo da due passi. Massimo risponde presente sollecitato da Bei e dall'altra parte Angilletta va vicino al palo con una punizione che si spegne sull'esterno della rete. Al quindicesimo l'allungo: dribbling ubriacante di Leonaldi in banda sinistra e palla in mezzo per Pandalone che, da due passi, gonfia la rete per il gol del 2-1. A pochi secondi dalla fine del primo tempo c'è gloria anche per Taloni che, servito da Alvarito, mette dentro il 3-1 con il quale si va all'intervallo. 

Nella ripresa il Prato Rinaldo amministra con sapienza, senza mai davvero rischiare se non in un paio di circostanze. Il secondo tempo è avaro di occasioni da rete e la squadra di Baldelli, pur raggiungendo il quinto fallo già al decimo della ripresa, non concede neanche un tiro libero. A 4'30'' dalla conclusione la squadra umbra prova a riaprire il match con il portiere di movimento ma con scarsi esiti. Finisce 3-1, decide lo scarto del primo tempo: sabato prossimo turno di riposo, poi la sfida interna col Loreto Aprutino.