Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Andrea Di Giovanni: “Il Montespaccato è tornato”

Il tecnico dei capitolini, soddisfatto per la vittoria sulla CPC, è fiducioso per il prosieguo del campionato



Andrea Di Giovanni (foto Facebook)La sua squadra ha messo i bastoni fra le ruote alla capolista Compagnia Portuale, con una vittoria netta e di buon auspicio per il futuro. Andrea Di Giovanni, allenatore del Montespaccato, si gode il day – after e racconta a Gazzetta Regionale il big match vissuto dalla panchina: “Abbiamo fatto una grossa partita, tattica nel primo tempo e aggressiva nella ripresa, quando abbiamo messo in campo tutta la nostra voglia di vincere. Loro si vede che sono una squadra quadrata, con grosse individualità e una base solida. Non saprei dire se è più merito nostro o demerito degli avversari, ma sicuramente recuperando tutti i giocatori posso dire che la mia squadra può andare lontano”. Uno di questi è Carletti, rientrato proprio ieri e subito in gol: “Lui è un giocatore che se ce l'hai – dice Di Giovanni – ti fa la differenza, e ieri l'ha dimostrato”. Sull'altro protagonista della gara contro i portuali: “Teti è un giocatore di spessore in grado di spostare gli equilibri. Il suo primo gol? Bellissimo, ma bravo anche mio figlio Luca nell'assist”. Mercoledì il ritorno di Coppa a Poggio Fidoni. Il Montespaccato deve difendere due gol di vantaggio, ma Di Giovanni non si fida: “Sappiamo che è un campo molto caldo. Noi andremo lì per giocarcela. A questa competizione ci tengo molto: vogliamo riscattare l'eliminazione maldestra della scorsa stagione”.