Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Angelillo in extremis regala i tre punti all'Atletico 2000

Rammarico per l'Albalonga che, nonostante l'inferiorità numerica, ha fornito una prestazione di buon livello



7a Giornata - 01 nov 2014
1 - 2

MARCATORI 10’pt Di Luozzo (ATL), 31’pt rig. Di Gennaro (ALB), 47’st Angelillo (ATL) 

ALBALONGA Scalibastri 6, Pistolesi 5.5, Pitzianti 5.5, Lancioli 6 (31’st Urioni sv), Angeli 6, Boschi 5.5, Salsano 6.5, Di Gennaro 6.5, Liardo 5, Monteleone 6 (15’st Ranaldi 6.5), Marchetti 6.5 (33’st Primerano sv) PANCHINA Dacario, Persichilli, Bulkaen, De Vecchis ALLENATORE Citernesi 

ATLETICO 2000 Scevola 6, Apolloni 6, Lippi 6.5, De Leo 6 (18’st Ciavarro 6), Bruti 5.5, Benvenga 6, Cuna 5.5 (18’st Tosto 5.5), Troya 6 (24’st Angelillo 7), Faustini 5.5 (30’st Anedda 6), Quercia 5.5, Di Luozzo 7 (39’st Porcaro sv) PANCHINA Ceccherini, Fugazzaro, Mattoni ALLENATORE Boncori 

ARBITRO Valentini di Tivoli 5 

NOTE Espulso Al 10’st Liardo (ALB) per doppio giallo Ammoniti Troya, Bruti, Liardo, Scalibastri, Salsano, Faustini, De Leo, Benvenga, Tosto, Angeli, Ranaldi, Quercia Angoli 3 - 2 Rec. 1’pt - 4’st    


L'Atletico 2000 nel match con il GaetaTermina 1 - 2 il match tra Albalonga e Atletico 2000, con la formazione di mister Boncori che riesce a conquistare l’intera posta in palio grazie alla rete di Angelillo ad un passo dal triplice fischio finale. Tanto rammarico per l’Albalonga che ha fornito una prestazione di buon livello, nonostante l’inferiorità numerica maturata al 10’ della ripresa.

PRIMO TEMPO La partita inizia con gli ospiti molto intraprendenti e dopo appena 4’ arriva il primo brivido. Troya calcia in rete una punizione dal limite dell’area di rigore, la palla gira ma non a sufficienza e si spegne sul fondo. L’Albalonga reagisce e poco dopo sfiora la rete con una conclusione da ottima posizione di Monteleone che però non inquadra lo specchio. Le due squadre rispondo colpo su colpo e al 10’ l’Atletico 2000 sblocca il risultato. Cross dalla sinistra per Di Luozzo che, al centro dell’area di rigore, controlla la sfera e con un destro preciso fulmina l’incolpevole Scalibastri. Dopo la rete subita l’Albalonga reagisce e al 31’ si conquista un calcio di rigore per fallo di Bruti su Di Gennaro. Sul dischetto si presenta lo stesso numero 8 che con estrema freddezza spiazza Scevola, riportando il match in parità. Nel finale di tempo l’Atletico 2000 torna a spingere sull’acceleratore e al 42’ sembra andare nuovamente in rete con Di Luozzo, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco del numero 11. Negli ultimi scampoli della prima frazione non succede più nulla e dopo 1’ di recupero il signor Valentini di Tivoli manda le due squadre all’intervallo sul giusto risultato di 1 - 1.

SECONDO TEMPO Nei primi minuti della ripresa la gara stenta ad entrare nel vivo, così al 10’ è il direttore di gara a regalare la prima emozione. Liardo, già ammonito, allontana il pallone a gioco fermo, l’arbitro non perdona e sventola il secondo giallo, quindi il rosso, al numero 9 che lascia in inferiorità numerica l’Albalonga. Nonostante la superiorità numerica degli ospiti è la squadra di casa a spingere e al 18’ va ad un passo dal vantaggio. Bella combinazione tra Ranaldi e Di Gennaro con quest’ultimo che con un colpo da biliardo cerca il secondo palo, Scevola è strepitoso e si allunga sulla sua sinistra deviando il pallone in corner. I padroni di casa continuano a giocare decisamente meglio e al 28’ ci provano con una punizione dal limite di Lancioli che però termina alta sopra la traversa. Nell’ultimo quarto d’ora l’Atletico sembra avere più benzina ed inizia a spingere con maggior insistenza. Al 35’ Angelillo riceve palla in area, con una finta si libera del diretto marcatore e con il destro cerca il palo lontano, Scalibastri non può arrivare ma la sfera si spegne sul fondo. Al 45’ grandi proteste degli ospiti per un presunto fallo di mano in area di rigore di Boschi, ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per il calcio di rigore. L’Atletico però preme e al 47’ trova il gol partita. Scalibastri compie una gran parata su una conclusione ravvicinata, la sfera arriva però ad Angelillo che a porta vuota gonfia la rete. Finisce così con la vittoria in extremis dell’Atletico 2000 che riesce, seppur con grande difficoltà, ad espugnare il Comunale di Pavona. Onore comunque all’Albalonga che, soprattutto dopo l’espulsione di Liardo, ha messo in campo tanta grinta, creando non pochi problemi alla retroguardia ospite.