Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Antonucci e Medoro regalano la vittoria al Sezze sul campo del Fontana Liri

La formazione di mister Gaeta vince in trasferta e conquista la terza vittoria in campionato



FONTANA LIRI – CALCIO SEZZE 1-2

MARCATORI 33’pt Antonucci (C), 37’st Medoro (C), 43’st Rocco (F)
FONTANA LIRI Battista, Greco, Troplini, Patriarca (35’ st Gemmiti), Chiarletti, Pesce, Saraco (23’ st Bianchi E.), Colafrancesco, Di Stefano, Sacco (21’ st Bianchi G.), Rocco PANCHINA Bianchi A., Quaglieri, Seprodi ALLENATORE Grimaldi

SEZZE Stefanini, Manni, Pecorilli, Sartini, Cece (38’ st Martelletta), Di Trapano, Ciotti, Pestrin, Coia (31’ st Perna), Lisi (34’ st Medoro), Antonucci PANCHINA Pastro, Paolelli, Ficaccio, Rieti ALLENATORE Gaeta

ARBITRO Silvestri di Roma 1

ASSISTENTI Di Raimondo di Ciampino e Alleva di Albano Laziale

NOTE Ammoniti Di Trapano, Pecorilli, Saraco, Sacco

Gabriele AntonucciTorna alla vittoria, dopo un paio di uscite poco soddisfacenti dal punto di vista del gioco e del risultato, il Calcio Sezze, che trova la terza affermazione stagionale in casa del Fontana Liri e ritrova la serenità che sembrava essersi perduta dopo le ultime apparizioni in campionato e Coppa Italia. In Ciociaria l’undici di Antonio Gaeta trova tre punti pesantissimi nonostante alcune defezioni. In avvio il mister rinuncia a Medoro, mettendo al centro dell’attacco rossoblu Lisi e Coia. I primi brividi li procura l’attacco dei ciociari, che in più occasioni in avvio si fa pericoloso dalle parti di Stefanini, bravo a fermare in un paio di insidiose occasioni gli avversari. Sezze però riesce bene a tenere il campo al cospetto dell’organizzata squadra allenata da Grimaldi. E al 33’ riesce a trovare la via del gol: su una punizione abilmente conquistata da Coia sul punto di battuta si presenta Gabriele Antonucci, che con il sinistro pennella una traiettoria perfetta che si infila sotto l’incrocio dei pali lasciando di sasso l’estremo difensore ciociaro Battista. La rete, la prima in campionato per l’esterno offensivo cresciuto nelle giovanili del Calcio Sezze, carica i suoi compagni, che fino al duplice fischio non corrono alcun rischio. Nella ripresa Sezze controlla senza affanni e le ripartenze fanno male ai padroni di casa. A dieci dalla fine Gaeta toglie Lisi dalla contesa e butta nella mischia Medoro, che tre minuti più tardi con il sinistro inventa un gol da antologia che di fatto chiude il match. Il Fontana Liri crolla, ma a rinvigorirlo ci pensa una svista del direttore di gara che a due giri di lancette dalla fine considera entrato un pallone che invece sembra essere rimasto in campo al termine di una furiosa mischia in area del Sezze. La rete è però soltanto illusoria per l’undici allenato da Grimaldi. Sezze mantiene i nervi saldi e porta a casa tre punti pesanti per la classifica e, soprattutto, per il morale.