Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Aprilia, che ti succede? Cinquina del Selargius

Le rondinelle partono alla grande portandosi in vantaggio, ma sarà solo un'illusione: i sardi vincono con un grande Chelo



15a Giornata - 14 dic 2014
5 - 2

MARCATORI 12’ p.t. Roversi (A); 21’ p.t. Mannoni (S) su rigore; 29’ p.t., 35’ p.t., 10’ s.t.  Chelo (S); 29’ s.t. Cardia (S); 34’ s.t. Roversi (A)
SELARGIUS Forzati; Aramu, Capelli (7’ s.t. Puddu), Petagine, Piselli (29’ s.t. Danieli), Usai, Cardia, Mannoni, Chelo, Migoni (35’ p.t. Sanna), Callai. PANCHINA Matza, Fanunza, Lintas, Atzori, Suella. ALLENATORE Zeman
APRILIA Casciotti; Montella, Esposito, Maola, Crepaldi, Visone (1’ s.t. Tozzi), Cioè, Schiumarini (7’ s.t. Rapone), Roversi, Pagliaroli (24’ s.t. Mele), Toto. PANCHINA Nasoni, Giangrande, Trincia, Marchetti ALLENATORE Fattori
ARBITRO Ceccon di Lovere
ASSISTENTI Donato di Milano, Gubitosi di Milano
NOTE Ammoniti: Capelli, Forzati, Cardia, Sanna; Montella, Casciotti. Angoli: 7–3. Rec. 3’ p.t.; 4’ s.t.

© Aprilia facebookContinua il periodo sfortunato dell’Aprilia, che cade anche in casa del Selargius. Partono bene le rondinelle, che riescono a passare in vantaggio al 12’: punizione di Esposito, sulla respinta di Forzati il primo ad arrivare è Roversi che insacca. Al 20’ Pagliaroli reclama il calcio di rigore per l’uscita scomposta di Forzati (che procura a lui e al suo marcatore la fuoriuscita di sangue), ma l’arbitro è di diverso avviso e concede punizione per i sardi. Sul ribaltamento di fronte Cardia viene steso in area da Esposito e dal dischetto Mannoni spiazza Casciotti. Al 29’ Chelo da fuori area non lascia scampo al portiere pontino, che deve arrendersi ancora. Al 35’ lo stesso attaccante impegna da due passi Casciotti, bravo a mandare in angolo. Dalla bandierina palla nell’area piccola e ancora Chelo manda in rete.La ripresa si apre ancora nel segno dei sardi, che al 10’ passano ancora con Chelo che, dopo uno scambio con Sanna, non lascia scampo a Casciotti. Al 29’ Cardia, al termine di un contropiede, scarta due avversari e anticipa l’uscita dell’estremo difensore apriliano. In chiusura la reazione dei ragazzi di Fattori: al 34’ il cross dal fondo di Rapone viene corretto in rete dal solito Roversi.