Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Aprilia, è già tempo di tornare in campo

Mister Fattori e Daniele Bosi presentano la sfida di domani contro il Torrecuso



Mauro Fattori, tecnico dell'Aprilia (Foto © Melocchi)Non c’è tempo di godersi la prima vittoria stagionale contro l’AZ Picerno, per l’Aprilia (3 punti) il prossimo impegno di campionato è già dietro l’angolo: mercoledì, infatti, sarà ancora campionato (inizio previsto alle ore 15), con la trasferta in casa del Torrecuso (0 punti). Partita che, grazie ai primi tre punti della stagione, mister Mauro Fattori può preparare comunque con una certa serenità: "Di cose negative contro il Picerno se ne sono viste poche, ma il nostro lavoro è quello di andarle comunque a cercare. Poterle però analizzare con la tranquillità del risultato positivo da una spinta anche maggiore. Sappiamo di aver fatto una buona prestazione, ma sappiamo anche che avremmo potuto gestire meglio alcune situazioni. Le abbiamo analizzate e continueremo a farlo anche se l’impegno infrasettimanale ci costringe a farlo più rapidamente di quanto capiterà in altre occasioni".

Preparare le partite di questa prima parte di stagione non è semplice, vista la poca conoscenza che si ha delle avversarie esterne alla regione Lazio. Ma una prima idea sul Torrecuso il tecnico delle rondinelle è riuscito a farsela: "Il campo in cui andremo a giocare è un sintetico di dimensioni piuttosto ridotte. Non conosciamo la squadra avversaria in maniera approfondita, ma abbiamo individuato alcune delle loro caratteristiche e alcuni dei loro migliori elementi. Ci avviciniamo a questa gara con la consapevolezza dei nostri limiti ma anche delle nostre forze, tra cui va annoverata l’omogenea qualità dei calciatori a nostra disposizione. Due gare ravvicinate consigliano di attingere a tutti i giocatori presenti in rosa, sia quelli che hanno avuto spazio domenica sia quelli che ne hanno avuto poco o non ne hanno avuto affatto. Tutti sanno mettere in campo qualcosa di importante e tutti sono pronti a dare il loro contributo".

Tra coloro che contro il Picerno hanno avuto meno spazio c’è Daniele Bosi che però, nei 20 minuti in cui è stato in campo, ha dato la spinta decisiva per arrivare alla vittoria con due assist: "Anche nella prima gara con la Virtus Francavilla avevamo fatto una buona prestazione nel primo tempo, ma poi abbiamo avuto un attimo di disorientamento che ci è cosato il risultato. Quindi la prima nota positiva della gara di domenica è che abbiamo evitato quel momento di sbandamento. Certo, dopo il loro gol un po’ abbiamo sofferto, ma non si può tenere il ritmo che avevamo nel primo tempo per tutti i 90 minuti".

I turni infrasettimanali impedisco il consueto piano di lavoro per preparare una gara, ma per Bosi non si tratta di un problema insormontabile: "Innanzitutto perché riguarda entrambe le squadre che vanno in campo, quindi partiamo alla pari. E poi per noi giocatori ciò che conta sono le partite: più se ne fanno meglio è. Interrompere il normale ciclo degli allenamenti non è molto vantaggioso, ma alla fine noi siamo contenti quando possiamo scendere in campo e sfidare i nostri avversari".

Ancora in fase di recupero gli infortunati Matteo Cannariato e Paolo Chiarucci, che non prenderanno parte alla trasferta campana.

La direzione di gara sarà affidata al signor Marco Stampatori di Macerata, che sarà assistito dal signor Vincenzo Recchiuti di Teramo e dal signor Stefano Cicchitti di Chieti.