Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Aprilia, Fattori e Bonanni: "La salvezza è a un passo"

Una vittoria dei pontini contro i sardi darebbe alla rondinelle la matematica certezza di essere salvi. Il tecnico ed il difensore si rivelano fiduciosi



Mauro FattoriPrimo match-ball salvezza per l’Aprilia (41 punti), che alle ore 15 di domenica sfiderà al “Quinto Ricci” il Selargius (27 punti): la vittoria contro i sardi garantirebbe la salvezza matematica alle rondinelle con due gare di anticipo. Una situazione che potrebbe mettere pressione alla squadra, ma mister Mauro Fattori ha visto negli occhi dei suoi ragazzi una gran voglia di giocare questa partita: «Non c’è alcun dubbio che la squadra è carica in maniera positiva, senza pressioni eccessive dato che è consapevole delle sue qualità e del fatto che, a dispetto degli ultimi risultati, si trova in un ottimo stato di forma. Proprio il fatto di aver raccolto meno di quanto meritato ha spinto i ragazzi ad avere una carica ancora maggiore per questa gara: vogliamo chiudere il discorso salvezza subito e davanti al nostro pubblico». Il Selargius rischia la retrocessione diretta anche dal terzultimo posto (con un distacco di 8 o più punti dal 13° posto niente play-out) e deve a tutti i costi portare a casa punti. Il che lo rende un avversario pericoloso: «Il Selargius ha delle caratteristiche ben delineate, che l’hanno distinta dal punto di vista tattico dalle altre squadre del girone. Si sono dichiarati all’ultima spiaggia: quando si è con l’acqua alla gola si trovano delle risorse inaspettate, quindi la bravura nell’affrontare questo tipo di avversari sta nel mettere in campo la giusta personalità, le proprie qualità unite a cattiveria ed attenzione. Penso che, arrivati a questo punto, siamo abbastanza maturi per fornire una grande prestazione: dobbiamo rispettare il Selargius, ma dobbiamo anche essere consapevoli della nostra forza per riuscire a portare a casa l’intera posta in palio e anche la salvezza».
Il gruppo è consapevole dell’importanza della gara e la voglia di scendere in campo è tanta, come afferma il difensore Riccardo Bonanni: «Abbiamo una gran voglia di fare bene, anche se c’è un po’ di pressione visti gli ultimi risultati poco positivi. Ma in campo daremo tutti noi stessi per portare a casa i tre punti e raggiungere finalmente il nostro traguardo festeggiando davanti ai nostri tifosi». Bonanni è arrivato a stagione in corso per rinforzare il reparto arretrato e, anche se non ha ancora avuto occasione di scendere in campo, si è integrato perfettamente in un gruppo che lui stesso definisce «fantastico, in cui siamo tutti uniti. Molti ragazzi li conoscevo già, perché ho fatto il settore giovanile qui ad Aprilia con molti di loro, e questo mi ha agevolato nell’integrarmi. Lavoriamo da inizio anno per raggiungere il nostro obiettivo: ora dobbiamo chiudere in bellezza».Per questa sfida mister Fattori dovrà rinunciare ad alcuni elementi: lo squalificato Fabio Sossai (una giornata) e gli infortunati Paolo Chiarucci, Matteo Cioè ed Arturo Mele. Da verificare le condizioni di Matteo Cannariato.
L’arbitro dell’incontro sarà il signor Daniele Rutella della sezione di Enna, mentre gli assistenti saranno la signora Gabriella Angelozzi ed il signor Antonio Alessi, entrambi della sezione di Teramo.