Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Aprilia, mister Fattori carica i suoi : "Metteremo in difficoltà l'Arzachena""

Le rondinelle affronteranno i sardi domani al Quinto Ricci: appuntamento alle 14.30



Fattori, tecnico dell'ApriliaDopo la battuta d’arresto di Viterbo della scorsa settimana, riparte dal “Quinto Ricci” la rincora dell’Aprilia (22 punti) alla salvezza. Ospiti dei pontini saranno i sardi dell’Arzachena (19 punti), avversari che, secondo mister Mauro Fattori, «non hanno come obiettivo stagionale quello di vincere il campionato, come le ultime tre squadre che abbiamo affrontato. Però, rispetto a noi, hanno aspettative maggiori, puntando ad un posto nei play-off. Motivo per cui nutriamo grande rispetto per una squadra molto organizzata tatticamente, che mette in campo sempre grande aggressività. Viste le cattive condizioni climatiche di questa settimana non abbiamo potuto allenarci come speravo, ma sono convinto che riusciremo a fare la gara giusta e mettere in difficoltà i nostri avversari». Il ciclo Lupa Castelli Romani – San Cesareo – Viterbese ha portato in dote un solo punto, ma l’allenatore delle rondinelle ne ha tratto delle indicazioni positive: «In queste gare io ho visto un sensibile miglioramento nell’affrontare squadre di alta classifica, dato che partivamo dal risultato negativo di inizio stagione contro l’Ostiamare. Rispetto a quella partita siamo maturati e abbiamo preso consapevolezza dei nostri mezzi. Queste gare ci hanno fatto crescere, dandoci un’idea delle nostre capacità in questo campionato».  

Concorda pienamente con il suo allenatore anche Antonio Pagliaroli, secondo cannoniere della squadra con cinque reti all’attivo: «Nonostante abbiamo affrontato nelle ultime gare squadre più attrezzate di noi ce la siamo sempre giocata a viso aperto, ricevendo anche i complimenti dei nostri avversari dopo la scorsa gara. Ma questo può voler dire tutto e niente: ora dobbiamo essere bravi a restare concentrati sulla prossima sfida per ricominciare a portare a casa punti importanti». Nonostante i suoi trascorsi di livello, Pagliaroli si è subito calato nella nuova realtà, trovando «una squadra giovane, ma formata da ragazzi volenterosi di scarificarsi per il bene del gruppo, che è davvero solido. Io do il mio contributo ogni domenica, cercando di aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo della salvezza il prima possibile».

Per la gara di domenica 7 dicembre, che avrà inizio al consueto orario delle 14.30, saranno indisponibili gli infortunati Matteo Cannariato, il cui infortunio alla spalla ne permetterà il rientro solo dopo la sosta natalizia, e Giovanni Esposito (per lui leggero problema muscolare). 

Ad arbitrare l’incontro è stato designato Marco Acanfora, di Castellammare di Stabia, che verrà assistito da Bartolomeo Esposito ed Antonio Manco, entrambi della sezione di Caserta.