Notizie

Aprilia: "Scontro diretto contro l'Atletico 2000"

Il tecnico dei giovanissimi fascia b Stefano Cappiello è convinto che si possa portare a casa l'intero bottino



Stefano CappielloLa sesta giornata del campionato Giovanissimi Regionali di Eccellenza fascia B proporne la sfida tra Atletico 2000 ed Aprilia, due realtà che si trovano a combattere per il mantenimento della categoria. Uno scontro diretto, dunque, in cui il tecnico delle rondinelle Stefano Cappiello è convinto che si possa e si debba portare a casa l’intera posta: "Le motivazioni devono essere altissime: è una di quelle partite in cui ci si gioca tutto. È uno scontro diretto, dobbiamo farci trovare pronti. Dalla squadra mi aspetto qualcosa in più rispetto alle precedenti uscite". Ma gli avversari non saranno li a fare da sparring partner: "La scorsa settimana loro hanno pareggiato contro il Carso, una delle pretendenti alla vittoria. Dovremo giocare con il coltello tra i denti. Si affronteranno due squadre dalla caratteristiche simili: anche loro sono molti dinamici, attenti e motivati. Dovremo sfruttare quelli che possono essere i loro limiti per poter riuscire a primeggiare contro una nostra diretta concorrente. Ho visto in settimana come si sono allenati i miei ragazzi: sono convinto che si siano impegnati al massimo per preparare questa gara. Affronteremo l’Atletico 2000 con la stessa attenzione e voglia che abbiamo messo contro le grandi del girone affrontate finora. Ma stavolta siamo consapevoli che il risultato è alla nostra portata e faremo di tutto per prenderci i punti che finora ci sono sfuggiti anche per una questione di poca fortuna. Nelle ultime gare ci ha un po’ girato le spalle, ma prima o poi anche questo aspetto tornerà a favorirci".