Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Asd Frascati, Roberto Ferri: “I prossimi due mesi saranno decisivi”

Il vicepresidente Ventura: “Grande prima parte di stagione anche per Juniores, Allievi e Giovanissimi Regionali”



Con un “tesoretto” di sette punti di vantaggio sulla prima inseguitrice, e dopo il pari nel derby contro il Grottaferrata che ha lasciato qualche sorriso, ma anche un pizzico di amaro in bocca, l’Asd Frascati si avvicina alla “prima” di ritorno in programma domenica al “Mamilio/Amadei”. Dall’altra parte del campo, quel Valmontone già battuto all’andata di Il vicepresidente, Giancarlo Venturamisura, ma completamente rinnovato dopo il mercato invernale.  “Dimentichiamo quello che è accaduto a campi invertiti – avverte Roberto Ferri – sarà una partita molto complicata, contro una formazione che ha trovato grande continuità di risultati e che sta scalando la classifica settimana dopo settimana. Non siamo al completo, ma abbiamo le motivazioni e la determinazione giusta per cercare di iniziare questo girone di ritorno col piede giusto”. Tanti gli assenti tra le file dei frascatani: non ci saranno Caprasecca e Mudadu squalificati, indisponibili Marroni e Schiaffini come (salvo miracoli dell’ultim’ora) Emiliano Brunetti e Stornaiuolo, messi ko dall’influenza. Unico rientro quello di Cozzolino, che ha scontato il turno di stop.  “Questo è il momento decisivo – spiega il mister –. Abbiamo un buon margine, se saremo bravi a mantenerlo nel corso dei prossimi due mesi avremo fatto un passo importante verso i nostri obiettivi. Ma stiamo attenti a non fare il passo più lungo della gamba: ragioniamo partita per partita, cercando di dare sempre il massimo. Quello che è accaduto lo scorso anno, quando abbiamo vanificato un vantaggio di diversi punti dalla terza, non deve ripetersi. E’ adesso che viene il difficile, ma siamo pronti”. Finora, è stato un cammino quasi perfetto. Senza sconfitte, senza dare mai segni di cedimento. Anche per questo bisogna continuare sulla strada intrapresa. “Non posso che complimentarmi con i ragazzi per questa prima parte di stagione – interviene il vicepresidente Giancarlo Ventura – non è semplice chiudere un girone di andata senza mai perdere e noi ci siamo riusciti. Credo che il gruppo abbia acquisito grande consapevolezza, e che sia ben assortito nei vari reparti. La qualità delle seconde linee, se così vogliamo chiamarle, è il fattore che sta facendo la differenza”. E le buone notizie non arrivano solo dalla prima squadra. I complimenti, infatti, vanno indirizzati anche alle tre formazioni che, da quest’anno, si stanno battendo tra i Regionali: Juniores, Allievi e Giovanissimi, infatti, stanno cogliendo risultati importanti, avvalorando la bontà delle scelte fatte dalla società la scorsa estate. “Sono tutti gruppi che abbiamo formato quasi in extremis – conclude Ventura – ma che ci stanno dando grosse soddisfazioni. A inizio campionato l’obiettivo era mantenere la categoria, adesso credo che possiamo davvero fare il salto di qualità e mettere le basi per un futuro ancora più roseo. Merito dei ragazzi, ma anche dei rispettivi staff tecnici, che stanno tirando fuori il meglio dalle loro squadre sia a livello tecnico che caratteriale”.