Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Asd Frascati, tutto pronto per la sfida contro il Pro Cisterna capolista

Le parole del tecnico Fioranelli prima del match: "Vedremo di che pasta siamo fatti"



“Domani vedremo di che pasta siamo fatti”. Esordisce così Mauro Fioranelli, tecnico della Juniores Regionale dell’Asd Frascati, nel presentare la supersfida del “Mamilio-A.Amadei” contro la capolista Pro Cisterna. “Credo che non serva motivare i miei ragazzi –continua il mister- affrontiamo la prima della classe, una squadra che ha il miglior attacco e la miglior difesa del girone. Una logica pretendente alla vittoria del campionato, ma noi non vogliamo essere da meno. Sono convinto che daremo il massimo, e ce la giocheremo fino alla fine”. Non sono solo parole, visto che anche a Grottaferrata i castellani hanno dimostrato di avere qualità e carattere da vendere.

Mauro Fioranelli, tecnico del FrascatiPeccato per il solito, sanguinoso “rosso”, toccato sabato scorso a Taraborelli: stavolta sarà il capitano a dover saltare la gara, anche se potrebbe esserci l’esordio per Simone Pinori, proveniente dalla Juniores Nazionale del Santa Maria delle Mole e già aggregato, domenica scorsa, alla Prima Categoria di Roberto Ferri. Di solito, alla vigilia di match come questi si dice sempre che il risultato non è prioritario. Ma Fioranelli non la pensa così: “Il risultato è importante eccome –conclude- giocare bene, almeno stavolta, mi interessa relativamente. Voglio vedere una squadra concreta, che badi al sodo. Coi complimenti ci facciamo poco, sono i punti quelli che restano. Il pari di Grottaferrata ancora mi fa salire la rabbia. Perciò cerchiamo di portare a casa un risultato positivo, sarebbe importantissimo, non solo per la classifica”.