Notizie
Categorie: Giovanili

Asd Setteville, tutto pronto per la nuova stagione

Il direttore generale Donato Olivieri presenta le nuove partnership e tutte le novità della struttura sportiva di Caserosse



Mentre il calcio laziale viaggia come un treno  sui binari del mercato, la stagione 2015/'16 riparte tra dubbi e certezze. Il mese di luglio si sa, è il mese dei bilanci. Il momento dell'anno in cui si tirano le somme e si dispongono progetti per il futuro, analizzando errori da non ripetere e criticità da risolvere, per ripartire col piede giusto alla volta di una stagione da vincenti. E il vincere nel gioco del calcio non è per forza espresso dai risultati agonistici. Spesso le vere vittorie sono costituite dal buon lavoro svolto nella preparazione atletica e umana dei giovani calciatori. E questo è quello che fa la scuola calcio del Setteville. La realtà sportiva di Caserosse, proprio lo scorso sabato, ha chiamato a raccolta i suoi iscritti festeggiando un'annata più che soddisfacente, alla quale ne seguirà una ancor più ambiziosa. Il direttore generale Donato Olivieri e il presidente Mario Pacca infatti, sono intenzionati a raggiungere obiettivi e traguardi di livello. Primo step in questo percorso di crescita è senza dubbio il miglioramento della struttura, già fra le più attrezzate del territorio romano. Dotata di un campo in erba da poco riportato a verde, è stata arricchita da un campo di calciotto sintetico, da un'area espressamente adibita all'allenamento dei portieri con apposito spara palloni che darà un valore aggiunto alla preparazione degli stessi. Campo di calciottoIl metodo del coerver coaching, dietro la guida di mister D'Ulisse e quello della gabbia completano l'attività di preparazione della scuola calcio di Caserosse.  Scuola calcio che dalla prossima stagione in poi dovrà rinunciare alla partnership col Parma Football School per le vicende legate alla società emiliana. Contestualmente verrà meno anche la collaborazione con il Savio. Di contro l'Asd Setteville potrà contare su nuove importanti cooperazioni, prima fra tutte quella con la Fiorentina, la Maceratese, il Teramo e il Frosinone, i cui osservatori visitano spesso il centro sportivo di via Carunchio.  Da oggi il Setteville riapre le iscrizioni e a giorni inizierà lo stage estivo per i portieri coordinato da Massimiliano Malandrucco, uomo di fiducia di Gino Pinna, osservatore dei canarini.