Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Atletico 2000, Fresi e Savaiano stendono l'Albalonga

L'undici del tecnico Valerio non sbaglia e guadagna tre punti importanti. A Puccianelli e i suoi non bastano i gol di Filitti e Di Felice



ATLETICO 2000-ALBALONGA 3-2
MARCATORI Fresi 15’pt e 10’st (A2), Filitti 37’pt su rig.(A), Savaiano 25’st (A2), Di Felice 46’st (A)
ATLETICO 2000 Santopadre 6(35’st Trombetta sv), Provaroni 6(34’st Ciambella sv), Tranquilli 6, Gualtieri 6(1’st Ilardo 6,5), Macciocchi 6, Perri 6,5, Germoni 6,5, Savaiano 6,5(30’st Peroni), Fresi 7(27’st Codispoti), Turmalaj  6,5(34’st Mancini), Tribuzzi 7 (22’st Cavasino) ALLENATORE Valerio
ALBALONGA D’Agapiti 5,5(39’st Sabetta sv), Persichilli 6, Schiavoni 5,5, Plini 5,5(16’st Rubimarca), Fabrini 5,5(19’pt Rughetti 6), Gasperini 5,5(35’st Rocchi sv), Strano 5(25’st Bertone), D’Angeli 5, Filitti 5,5, Di Felice 5,5, Belfiore 5,5  PANCHINA Bulckaen, Moretti  ALLENATORE Puccianelli
NOTE Ammoniti  Persichilli, Tribuzzi, Belfiore. 

 Le due squadre entrano in campo © GazzettaRegionaleL’Atletico 2000 incamera tre punti nel match casalingo contro l’Albalonga e lo fa con una vittoria striminzita, un 3 a 2 finale che non rispecchia affatto l’andamento della gara. L’Albalonga, infatti, accorcia le distanze dopo 6’ di recupero quando la partita era ormai chiusa da 20’. L’Atletico 2000 conduce la gara per quasi tutti gli 80’ pur non giocando un match eccezionale. È stata una partita piuttosto farraginosa, tutt’altro che divertente. I padroni di casa sono anche i padroni del terreno di gioco e non hanno difficoltà a chiudere il match a proprio vantaggio. L’Albalonga del resto è stata la grande assente della domenica mattina al “Catena” e aldilà di un paio di calci di punizione non si rende quasi mai pericolosa. Al quarto d’ora di gioco, dopo aver mancato già tre o quattro occasioni, l’Atletico 2000 rompe gli indugi e va in vantaggio. Fresi fa tutto da solo e con la difesa ospite scoperta, punta la porta e insacca l’1 a 0. Al 27’ Germoni costringe D’Agapiti a salvare, dall’incrocio dei pali, quello che sarebbe stato l’eurogol del match. Invece 10’ più tardi arriva beffardo il pareggio ospite. Buona giocata di Belfiori per Rughetti che appena dentro l’area prova a crossare al centro ma viene fermato da un fallo di mano di un difensore avversario. Calcio di rigore trasformato da Filitti. Uno pari. L’Atletico però non dispera e pur non riportandosi in vantaggio prima del riposo, lo fa poco dopo il rientro dagli spogliatoi. Siamo al 10’ quando Fresi regala ai suoi il colpo di testa decisivo sul secondo calcio d’angolo consecutivo battuto da Turmalaj. 2 a 1. Non c’è partita per l’Albalonga che, al 25’, subisce anche la terza rete. Difesa completamente scoperta e Savaiano non ha difficoltà ad appoggiare in rete il gol della sicurezza. Il 2 a 3 dell’Albalonga arriva al 6’ di recupero quando si attendeva solo il fischio finale dell’arbitro e Di Felice, dal centro dell’area, si regala almeno la soddisfazione della segnatura.